Keystone
BASILEA CITTÀ
21.04.2021 - 08:520

Roche, vola il settore diagnostico grazie ai test Covid

Il reparto dei medicinali ha però perso il 14% dei proventi

BASILEA - Settore diagnostica in pieno boom, sulla scia dei test Covid, e flessione invece nel comparto farmaci: si presenta così il primo trimestre di Roche, che ha visto i ricavi complessivamente scendere (su base annua) dell'1% a 14,9 miliardi di franchi. A tassi di cambio costanti è stato però registrato un incremento del 3% e le previsioni per l'insieme dell'anno sono state confermate.

Stando ai dati diffusi oggi dal colosso renano l'inizio dell'anno ricalca il trend che era già stato osservato nell'insieme del 2020: i numerosi test anti-coronavirus introdotti sul mercato hanno messo le ali al fatturato della divisione diagnostica, che ha visto le vendite salire del 50% a 4,3 miliardi di franchi.

Per contro nel settore ancora di gran lunga più importante del gruppo - quello dei medicinali - i proventi sono scesi del 14% a 10,6 miliardi. Hanno pesato le conseguenze della pandemia, con i pazienti tuttora cauti nell'avvicinarsi ai medici e quindi nel farsi prescrivere medicamenti, ma anche l'erosione dei ricavi causata da biosimilari che fanno concorrenza a preparati quali Avastin, Herceptin e MabThera/Rituxan, tutti preparati che hanno visto crollare le vendite in misura compresa fra il 35 e il 46%. I nuovi medicamenti - il gruppo considera tali i prodotti lanciati dopo il 2021 - hanno invece generato un giro d'affari in aumento del 20%, ciò che equivale a un incremento di 880 milioni.

Le cifre sono sostanzialmente in linea con le attese degli analisti. Come da tradizione nella presentazione di risultati semestrali Roche non ha avanzato dati sulla redditività.

Per quanto riguarda l'insieme del 2021 la dirigenza conferma la previsione di un fatturato in crescita percentuale a una cifra bassa, a cambi costanti. In parallelo progredirà anche l'utile per azione. Inoltre il gruppo ribadisce l'intenzione di aumentare il dividendo.

Roche è un gruppo con sede a Basilea, attivo in oltre 100 paesi al mondo e con un organico di 100'000 dipendenti. L'azienda è stata fondata nel 1896 da Fritz Hoffmann-La Roche (1868-1929).
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-08 23:33:37 | 91.208.130.85