SVIZZERACoronavirus, arriva l'home office per le filiali svizzere di Ringier

10.03.20 - 12:43
Il gruppo ha esteso la direttiva già attuata ieri dal Blick
Keystone (archivio)
Fonte ATS ANS
Coronavirus, arriva l'home office per le filiali svizzere di Ringier
Il gruppo ha esteso la direttiva già attuata ieri dal Blick

ZURIGO - Ringier ha introdotto, con effetto immediato, l'home office nelle sue sedi svizzere. La direttiva per la redazione di "Blick", emanata lunedì, sarà estesa a tutte le sedi e filiali svizzere del gruppo, con lo scopo di proteggere i dipendenti dall'infezione di coronavirus e al contempo alleggerire i trasporti pubblici, si legge in una nota.

L'attuazione coerente delle disposizioni evita inoltre di dover adottare disposizioni di quarantena a causa di casi sospetti che si rivelano spesso innocui. Questo infatti avrebbe conseguenze più gravi sui dipendenti interessati. I dipendenti che devono essere sul posto a causa delle loro attività saranno impiegati a piccoli gruppi.

Per le aziende internazionali di Ringier, presenti in altri 18 paesi, la direttiva attualmente è solo una «raccomandazione» e sarà attuata su base nazionale.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE