Cerca e trova immobili

USANegli USA l'auto si "inceppa": sciopero di Gm, Ford e Stellantis

15.09.23 - 08:53
13 mila operai incrociano le braccia per chiedere aumenti salariali. Prima volta da 88 anni per il sindacato United Auto Workers.
Getty Images/AFP
Fonte ats ans
Negli USA l'auto si "inceppa": sciopero di Gm, Ford e Stellantis
13 mila operai incrociano le braccia per chiedere aumenti salariali. Prima volta da 88 anni per il sindacato United Auto Workers.

DETROIT - Il sindacato americano United Auto Workers (Uaw) ha annunciato l'inizio di uno sciopero in tre fabbriche automobilistiche, poco dopo la mezzanotte ora locale (le 6.00 in Svizzera) a causa di un mancato accordo con le aziende sui nuovi contratti collettivi.

Uno sciopero contemporaneo di tre case automobilistiche, dunque, che sa di storia: prima volta negli 88 anni di storia del sindacato.

«Lo Uaw Stand Up Strike inizia in tutti e tre i Big Three», ha detto il sindacato in un post su X (ex Twitter) spiegando che i lavoratori stanno scioperando negli stabilimenti di Gm, Stellantis e Ford.

Circa 13mila i lavoratori coinvolti che chiedono in sostanza un aumento dei salari e il rinnovo dei contratti collettivi, che sono scaduti ieri.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Dan1962 8 mesi fa su tio
Si sono dimenticati di Detroit fallita

Righe76 8 mesi fa su tio
Elon pensaci te!

Ciulindo.47 8 mesi fa su tio
Risposta a Righe76
Fino a qualche anno fa chi aveva perso il lavoro manifestava sventolando bandiere nazionali al grido di: "dateci il lavoro" adesso, finalmente hanno capito che non si può più rivendicare qualcosa che va sparendo ovunque, ma, soprattutto hanno capito chi sono i padroni degli stati nazionali.
NOTIZIE PIÙ LETTE