Cerca e trova immobili

ITALIAEsselunga estende il suo community program al mondo dello sport

08.09.23 - 17:00
Con il progetto “Amici di scuola” l'azienda ha già distribuito oltre 118 milioni di euro alle scuole italiane
Gli intervenuti
Fonte Red
Esselunga estende il suo community program al mondo dello sport
Con il progetto “Amici di scuola” l'azienda ha già distribuito oltre 118 milioni di euro alle scuole italiane
Roberto Selva, Chief Marketing & Customer Officer: «Lo sport è veicolo di educazione, crescita e condivisione di valori»

ROMA - Da “Amici di scuola” ad “Amici di scuola e dello sport”. Esselunga, che affianca le scuole italiane dal 2015, da quest’anno amplia il suo sostegno al mondo dello sport, consentendo alle società sportive dilettantistiche - riconosciute dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Comitato Italiano Paralimpico - di ottenere gratuitamente attrezzature e materiali sportivi.

A otto anni dal suo avvio l'azienda ha distribuito oltre 118 milioni di euro in materiale didattico e attrezzature informatiche a più di 14.000 scuole italiane, un risultato importante che ha fatto da volano per l’estensione anche al mondo dello sport.

Roberto Selva, Chief Marketing & Customer Officer di Esselunga, ha commentato: «Con Amici di scuola e dello sport Esselunga conferma il proprio impegno per il territorio e le comunità, sostenendo lo sport, veicolo di educazione, crescita e condivisione di valori. Grazie anche alla collaborazione con il CONI e il CIP possiamo incrementare il valore sociale di questa iniziativa che vuole sostenere lo sport di base, le piccole realtà dilettantistiche dove si coltiva la passione sportiva, luoghi dove nascono i talenti». 

Il nuovo community program è stato presentato oggi a Roma alla presenza di Giovanni Malagò, presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, con la partecipazione di Antilai Sandrini, atleta della Nazionale italiana di Breaking, Emanuele Lambertini schermidore della Nazionale paralimpica italiana, campione del mondo di fioretto a squadre, e Tommaso Marini, campione del mondo di fioretto a Milano 2023.

«Con “Amici di scuola e dello sport” Esselunga rafforza quindi la collaborazione con il CONI e il CIP e prosegue in un percorso volto a valorizzare l’Italia dello sport suggellato dalle partnership con i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026 e con la F.I.G.C», chiude Roberto Selva.

Il progetto - A partire dall’11 settembre al 19 novembre, facendo la spesa nei negozi Esselunga o attraverso il suo sito sarà possibile ottenere i buoni Amici di Scuola e dello Sport che ciascun cliente potrà scegliere di destinare a un istituto scolastico o, novità di questa edizione, a una delle società sportive tra quelle che aderiranno al programma.

Le società sportive e le scuole attraverso la raccolta dei buoni potranno scegliere strumenti da un catalogo ricco di premi di qualità che coprono sport di squadra e individuali quali ad esempio palloni, porte, canestri, attrezzi per danza, arti marziali, pesi, ostacoli, abbigliamento sportivo.

Gli articoli sportivi scelti sono utili all’educazione, all’esercizio fisico e all’attività agonistica di differenti sport, con l’obiettivo di creare un contesto inclusivo in cui gli atleti possano partecipare agli allenamenti in maniera proattiva e stimolante.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

gadoal 10 mesi fa su tio
non capisco che scopo abbia questo articolo per lettori ticinesi in quato non ne beneficiano, ma soprattutto, perchè non sia taggato come "pubblicità" o marketing. Devo inviare questo articolo a chi di dovere (ACSI e Commissione svizzera per pubblicità occulta), o lo togliete voi da tio, per favore?
NOTIZIE PIÙ LETTE