Depositphotos (cla1978)
Accoppiata franco-cinese nel mercato dell'auto ibrida.
CINA / FRANCIA
09.08.2021 - 08:440

Un accordo tra Geely e Renault per il mercato cinese delle auto ibride

Il colosso cinese amplia il suo ambito di attività nel settore dei veicoli a emissioni ridotte o zero

PECHINO - Due colossi dell'industria automobilistica per un progetto comune: mettere a punto vetture ibride da lanciare sul mercato cinese.

Il costruttore cinese Geely (la casa madre di Volvo) ha annunciato un'alleanza con la francese Renault. Le due aziende «metteranno congiuntamente a punto dei modelli ibridi della marca Renault con le tecnologie avanzate» di Geely. L'accordo prevede anche la produzione di modelli specifici per il mercato della Corea del Sud, ma con il marchio Lynk&Co, sempre di proprietà della casa cinese.

Geely amplia ulteriormente il suo ambito di attività nel settore dei veicoli a emissioni ridotte o zero: a gennaio aveva annunciato una partnership per veicoli elettrici con Foxconn, il più grande assemblatore mondiale di apparecchi elettronici (vedi gli iPhone) ed esiste un accordo con il colosso del web cinese Baidu per la creazione di vetture senza conducente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 19:15:29 | 91.208.130.89