Heritage Auctions
STATI UNITI
12.07.2021 - 11:480
Aggiornamento : 13.07.2021 - 10:29

1,56 milioni di dollari per una copia di “Super Mario 64”

Sigillato e in condizioni immacolate, il videogioco è stato venduto all'asta per una cifra da record un po' inspiegabile

NEW YORK - Ha strappato un'offerta da record un videogame di Super Mario a una recente asta online tenuta dal portale d'aste Heritage Auctions.

Il gioco, “Super Mario 64” per Nintendo 64, è stato venduto per la cifra da primato di 1,560 milioni di dollari. Un'offerta che supera il record precedentemente stabilito da un'altra cartuccia per il Nintendo 8-bit: “Zelda” che settimana scorsa era stata battuta per 870'000 dollari. 

Perché qualcuno abbia pagato così tanto un videogioco come questo - non particolarmente raro e dal prezzo che, usato, gravita attorno ai 70 franchi al massimo - è ancora abbastanza inspiegabile. La copia messa all'asta è sigillata (con la plastichina originale) e in stato di conservazione molto buono.

“Super Mario 64”, pubblicato nel 1996, è il primo Super Mario poligonale della storia e uno dei primi giochi in stile platform - quelli dove si salta in giro in cerca di bonus, per intenderci - a sfruttare la terza dimensione.

Ad aprile, un'altra copia sigillata di “Super Mario 64” era stata venduta sempre da Heritage Auctions per 600'000 dollari stabilendo un primato che, come abbiamo visto, è poi stato superato due volte.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-26 15:28:33 | 91.208.130.89