Immobili
Veicoli

UNIONE EUROPEAUn sacco di imprese hanno chiesto prestiti d'aiuto

28.04.20 - 11:50
A causa della pandemia e del lockdown, lo conferma la Banca centrale europea che prevede «massimi storici»
Keystone
Fonte Ats ans
Un sacco di imprese hanno chiesto prestiti d'aiuto
A causa della pandemia e del lockdown, lo conferma la Banca centrale europea che prevede «massimi storici»

FRANCOFORTE - «La domanda di prestiti o linee di credito da parte delle imprese è volata nel primo trimestre 2020, a fronte delle necessità di liquidità d'emergenza nel contesto della pandemia e del lockdown». Lo scrive la Banca centrale europea nella sua Indagine sul credito bancario.

La percentuale netta di banche che hanno registrato un aumento della domanda di credito è balzata al 26%, contro il -7% del trimestre precedente.

La percentuale netta delle banche che si aspettano un ulteriore aumento della domanda di prestiti, per il secondo trimestre, sale ai massimi storici, al 77%.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA