Immobili
Veicoli

MONDOTra Mosca e Kiev si "infila" il Messico

23.09.22 - 10:41
Il paese centroamericano propone la formazione di un comitato per il dialogo e la pace in Ucraina
keystone-sda.ch / STR (Peter Foley)
Fonte ats
Tra Mosca e Kiev si "infila" il Messico
Il paese centroamericano propone la formazione di un comitato per il dialogo e la pace in Ucraina

CITTÀ DEL MESSICO - Il Messico ha ufficialmente presentato alle Nazioni Unite una proposta del presidente Andrés Manuel López Obrador di un processo di pace per cercare di mettere fine al conflitto fra Russia e Ucraina.

A nome del capo dello Stato messicano, scrive oggi il quotidiano La Jornada, il ministro degli Esteri, Marcelo Ebrard, ha illustrato ieri l'iniziativa prima al Consiglio di sicurezza e quindi all'Assemblea generale.

«Sulla base della sua vocazione pacifista - ha sottolineato Ebrard - il Messico ritiene che la comunità internazionale debba ora incanalare i suoi migliori sforzi per raggiungere la pace» e «rafforzare gli sforzi del segretario generale, Antonio Guterres».

Questo, ha aggiunto, «attraverso la formazione di un comitato per il dialogo e la pace in Ucraina, con la partecipazione di altri capi di Stato e di governo, tra cui, se possibile, il premier indiano Narendra Modi e Sua Santità Papa Francesco».

In particolare davanti all'Assemblea generale, il ministro ha sottolineato che, di fronte all'impossibilità del Consiglio di sicurezza di fermare la guerra e promuovere un processo diplomatico, il Messico cerca con la sua proposta di «offrire un canale diplomatico complementare a quelli esistenti, di interagire con le parti in conflitto, nell'ottica di ridurre le tensioni e istradare correttamente la mediazione».

Ebrard ha poi indicato che «la proposta è già stata presentata a Guterres, alle parti in conflitto, nonché ai rappresentanti dell'India e del Vaticano».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO