Cerca e trova immobili

ISRAELE / HAMAS«Senza negoziati non tornerà nessun ostaggio»

10.12.23 - 17:10
Hamas avvisa Israele: «Devono impegnarsi in colloqui mirati»
keystone-sda.ch (ABIR SULTAN)
Fonte ats
«Senza negoziati non tornerà nessun ostaggio»
Hamas avvisa Israele: «Devono impegnarsi in colloqui mirati»

GAZA - Israele non sarà in grado di recuperare nessuno dei suoi ostaggi a meno che non si impegni in colloqui su accordi di scambio mirati. Lo ha detto Abu Obaida, portavoce delle Brigate al-Qassam, in un messaggio pre registrato trasmesso da Al Jazeera.

«Diciamo agli israeliani che Netanyahu, Gallant e altri membri del gabinetto di guerra non possono riportare indietro i loro prigionieri senza negoziati. L'ultima uccisione di un prigioniero che hanno cercato di riprendere con la forza lo dimostra», ha aggiunto Obaida.

COMMENTI
 

Dex 2 mesi fa su tio
Free palestina

tschädere 2 mesi fa su tio
peter parker le devo chiedere se lei e israeliano.tutti i suoi commenti sono sempre contro tutti ma sempre a favore di israele.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a tschädere
Israeliani sono gli Ebrei o gli Arabi (una minoranza) che hanno la nazionalità e il passaporto israeliano. Molti ebrei hanno la nazionalità del paese nel quale vivono. Per essere sostenitore di Israele non è necessario essere israeliano, si può sostenere Israele per ideologia, generalmente dovuta all’astio nei confronti dei musulmani in generale oppure nello specifico contro i palestinesi, oppure perché si appartiene alla comunità ebraica e ci si sente personalmente coinvolti. Si può anche pendere verso Israele perché negli anni ci sono stati tanti atti terroristici verso di loro. Guardando però già solo la storia moderna, direi dal 1920 in poi, con il protettorato britannico fino alla risoluzione ONU del 1947 e la susseguente creazione di Israele ci si accorge che non è tutto come sembra. Dunque tagliando corto per rispetto del tuo tempo concludo dicendo che semplicemente se si vuole sperare in una pace in medio oriente deve essere tutto rimesso in discussione e ripartire con altri presupposti. Dunque visto che Israele è sostenuto in modo incondizionato da un potente alleato non sarà mai disposto a mollare la presa!

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a tschädere
Techädere. No, non sono ne ebreo ne israeliano. I miei commenti sono contro l’organizzazione terr oris ta Hamas che per 18 anni ha governato la Striscia di Gaza. Sono invece per una soluzione a 2 Stati. Niente di più e niente di meno.

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Ma tu pensa questi inf a mi di Hamas. Durante la pausa umanitaria, il 30 novembre rivendicano l‘atten tat o a Gerusalemme, poi falliscono a individuare gli ostaggi (donne e bambini) da rilasciare, così come da lista già concordata. E non contenti, lanciano di nuovo razzi verso Israele… Ecco, ora chiedono di sedersi a negoziare. E minacciano. Ma che credibilità hanno?

Gemelli57 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Invece gli israeliani incarcerano i bambini che tirano i sassi....tra le altre cose......

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Scusa se te lo dico ancora una volta ma … Inutile guardare chi ha fatto cosa e replicare, se nessuno sarà disposto a parlarsi qualcuno deve intervenire e farglielo fare. La Pace queste due parti non vorranno mai farla. Se l’ONU non fosse così marcia sarebbe l’organizzazione che dovrebbe prendere in mano la situazione indipendentemente da ciò che le parti vicendevolmente continuano a rimproverarsi.

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
K. Hamas o si arrende o verrà comunque sconfitto, ad un altissimo costo di vite umane, purtroppo. Cosa gravissima invece considerare Hamas come interlocutore. Quello che mi auguro è che Hamas si arrenda, gli ostaggi liberati, Netanyahu spedito a casa e che un nuovo governo israeliano si sieda con l’Autorita’ Nazionale Palestinese per una soluzione a 2 Stati.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Hamas a me ora interessa meno dei civili palestinesi che vengono massacrati senza riguardo. Da due mesi che Netanyahu e i suoi seguaci fanno tabula rasa senza che nessuno intervenga. Tra l’altro soluzione a due stati senza coloni in Cisgiordania per cominciare, cosa che sembra un’utopia vista l’arroganza dei coloni e del governo che li sostiene. Vedremo e guarderemo con interesse un nuovo governo israeliano, che non stimoli le sassaiole dei bambini senza futuro

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
K. C’è una guerra in corso…. E dei terro risti palestinesi tengono in ostaggio il proprio popolo dentro Gaza e li usano a loro vantaggio, ovvero per creare più martiri possibili. IDF non ha come obiettivo i civili, come sempre. Per i coloni alcuni sicuramente dovranno essere spostati (i cosiddetti „outposts“, essendo illegali) ma sicuramente non tutti. Credo comunque che un governo palestinese che si può chiamare tale sia il primo responsabile della sicurezza, educazione e sviluppo del proprio popolo, inclusi i bambini…..

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Normalmente per i ostaggi bisogna negoziare e non bombardare….

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
I territori occupati in Cisgiordania sono occupati illegalmente.. tutti

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Vero, bisogna cercare di negoziare. Allora speriamo che si trovi un accordo, così che Hamas smetta di lanciare missili (ma quanti ne hanno?????) e che IDF arresti le operazioni. Così poi potranno scambiare gli ostaggi israeliani con gli arrestati palestinesi, stavolta spero con un rapporto di 1 a 1.

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Gemelli57. I bambini invece di tirare sassi dovrebbero andare a scuola…ah già…le scuole non hanno finanziamenti necessari perché i loro leaders li usano per comprarsi appartamenti di lusso in Turchia o Qatar. O anche probabile che questi sono gli insegnamenti (indottrinamento) che ricevono dagli insegnanti.

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Questi protestano così perché nessuno li ascolta. I media sono filtrati dal occidente

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
A prescindere i negoziati ci devono assolutamente essere!! Inoltre non vedo il problema a sedersi a un tavolo dato che tra k r. i m i n a l i ci si intende (Hamas e reietti)
NOTIZIE PIÙ LETTE