Cerca e trova immobili

ISRAELE / HAMASArrestati e in mutande: solo in parte erano di Hamas

10.12.23 - 12:54
Una sessantina di persone sono state rilasciate. L'organizzazione palestinese la considera «una messa in scena»
keystone-sda.ch / STF (ATEF SAFADI)
Fonte Ats Ans
Arrestati e in mutande: solo in parte erano di Hamas
Una sessantina di persone sono state rilasciate. L'organizzazione palestinese la considera «una messa in scena»

GAZA - L'esercito israeliano ha rimesso in libertà una parte dei palestinesi ripresi tre giorni fa in una strada di Gaza, mentre erano in mutande e con le mani legate dietro la schiena. Lo ha riferito la radio militare.

In seguito agli interrogatori - ha aggiunto - circa 40 sono risultati essere effettivamente combattenti di Hamas mentre gli altri, una sessantina, non lo erano. Questi ultimi, ha aggiunto, sono stati rilasciati.

«Una messa in scena»

«Le fotografie pubblicate dagli occupanti riguardo persone che si consegnano a Gaza ai soldati israeliani sono una messa in scena. Non si tratta di membri dell'ala militare di Hamas». Lo ha detto Izzat a-Risek, un dirigente politico di Hamas che risiede all'estero.

«I membri dell'ala militare di Hamas - ha scritto sui social - non conoscono la parola resa, combattono - ha aggiunto - fino alla morte o alla vittoria». Anche questa mattina sono circolate sul web foto di persone arrestate o che si sono arrese, in particolare, a quanto sembra, a Jabalya nel nord della Striscia.

COMMENTI
 

Keope1963 2 mesi fa su tio
Ho dimenticato di condannare anche oggi Hamas per il 7 ottobre e non solo! Giusto perché mi sembra di aver capito che se non si condanna Hamas ripetendo all’infinito il mantra, si rischia di passare per antisemiti. Mi ripeto ancora, ma l’unica cosa che cerco di dire è che il comportamento del governo ebraico nazionalista estremista ha preso una deriva TERRORISTA, sostenuto purtroppo incondizionatamente dagli USA. Se vogliono sconfiggere Hamas lo facciano senza sacrificare barbaricamente la popolazione civile palestinese. Siccome invece dei civili se ne fregano, abbiano almeno la decenza di non attendersi il sostegno incondizionato di tutti quanti.

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Mi fa morire ;) è fin troppo zelante per alcune teste perse qua:)

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Keope, io farò meglio di lei, condanno Hamas, il popolo di reietti e la Russia. Così tolgo ogni dubbio. Tipo prendi 3 per uno (l’occasione di dirlo) ;)

D.Estra Semore 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Sono loro, I palestinesi, a protesters, alimentare, foxfire, adorable Hamas. Diciamo le.cose come sono. Sappiamo che li funziona l'omertà e l'adorazione come al Sud d'Italia. Non tutti ma migliaia. Si sentono protetti e orgogliosi di Hamas.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a D.Estra Semore
Indubbiamente le mancano 103 anni di storia della Palestina per capire la situazione attuale. Non sempre ciò che sembra è ciò che è. Purtroppo Hamas è la piaga visibile di una ferita molto più profonda. Qui mi fermo lei se vuole può trovare altre risposte o mantenere la sua opinione, ci mancherebbe.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Lei è un genio 👍 mi associo

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Puzza sta storia.. eccome se puzza.. l’ex popolo prediletto di Dio da una parte vuole mostrare magnanimità nel rilasciare chi non c’entra e dall’altra parte vuol mostrare e scusare le p. o r k a t e che sta combinando facendo vedere che su ogni 5000 morti ne becca qualcuno di Hamas. Bravi! Capolavoro! D’altronde questo è l’esercito più preparato e competente al mondo..

Keope1963 2 mesi fa su tio
Se avessero solamente lasciato in mutande persone sospettate di appartenere ad Hamas, discutibile ma comprensibile, una perquisizione è meglio che un uccisione. Purtroppo però hanno fatto e continuano a fare tutto ciò che ben sappiamo ormai. Ci sono due milioni di innocenti in balia di questi assassini in uniforme che giustificati dalla caccia ai membri di Hamas stanno spianando ogni centimetro quadrato della striscia di Gaza. Polverizzando case e persone

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Ma non le sembra strana tutta questa situazione? A me puzza parecchio.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Fa colpo senz’altro.. sui media..

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Un’altra volta ci siamo capiti ;)

Peter Parker 2 mesi fa su tio
C’è poco margine di manovra… I terro risti di Hamas si nascondono tra la popolazione civile, usano le persone, scuole, ospedali e campi profughi per non farsi trovare da IDF. Poi quando vengono trovati, succede che ogni prigioniero deve essere identificato e rilasciato se civile (come sta avvenendo), mentre i terr oristi arrestati. Così funziona, secondo le regole internazionali. Ah, poi ovvio che invece usare scudi umani e istallazioni protette (scuole, ospedali) per lanciare attacchi e nascondersi e’ un chiarissimo crimine di guerra.

Olly 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Lo so ci sono anche molte persone che credono a babbo natale nel mondo!

Dex 2 mesi fa su tio
Immagini da campo dì concentramento

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Dex
Tranne che qui i civili sono stati rilasciati. E i prigionieri non vengono ster mi na ti. Quindi no, non ci azzecca, ma proprio neanche lontanamente.

Luigi Bianchi 2 mesi fa su tio
Risposta a Dex
per i geno non più vivi. Come facevano i nostri vicini nei anni 30? umigliavano le persone toglievano tutto compreso dignità. usando lo stesso metodo

Olly 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Ci azzecca eccome, vedere che ci sono persone che credono ancora alla narrazione ufficiale è la dimostrazione dello stato di addormentamento generale della popolazione! Buona evoluzione animica a lei!

Dex 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Leggi il commento. Le immagini sono da campo di concentramento

tschädere 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
e la verità offende.

miomiomio76 2 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Vedo che lei è presente sul posto per dire cosa sia vero e cosa no … negli Emirati sarebbero rotolate teste senza ombra di dubbio ….

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Hai ragione Olly, molto meglio ascoltare il dirigente di Hamas Izzat a-Risek, che risiede all'estero….

Olly 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Peter non mi schiero da. nessuna parte, osservo varie fonti, vedo video, anche sui social e ascolto una voce dentro di me che fa da filtro....una cosa è certa chi ha bisogno di aiuto in questo momento non sono gli israeliani morti il 7 ottobre , ma i feriti nella striscia di gaza che un governo , quello israeliano, non vuole che vengano salvati....se necessita di video che testimoniano della sofferenza e dolore di bambini insanguinati, bruciati, smembrati ci sono vari canali telegram . Non ci sono guerre giuste, ma in questo caso non viene permesso neanche di prendersi cura di tutte le migliaia di feriti, in primis donne e bambini. Il mio desiderio piu profondo va a queste piccole vittime che si trovano spesso sole senza aiuto, senza un tetto dopo aver perso metà della famiglia, i genitori, una madre , un padre. Lo ripeto che facciano pure quello che vogliono i potenti del mondo ma che permettano a MSF (medecins sans frotntières) al CICR di prendersi cura dei feriti che soffrono di dolori atroci. per il resto pace e amen!

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Olly. Credo che schierarsi sia normale, senza problemi. Anche io mi informo, più che posso. Poi i media e fonti a volte possono essere imprecise e fuorvianti, quindi lo posso essere anche io, involontariamente come qualsiasi altro. Oltre ai civili di Gaza, ci sono anche israeliani che da decenni regolarmente ricevono salve di razzi sui loro villaggi (lo sa che in Israele, specialmente al sud e nord la gente si scarica una app che usa per sapere quando e dove c’è un razzo in arrivo?). Le testimonianze di vittime civili se ne vedono fin troppe, e sappiamo tutti che sono che ben sfruttate per colpire allo stomaco. Comunque una guerra in ambiente urbano e‘ sempre un disastro e lo è di più quando si ha a che fare con terro risti che usano civili come scudi umani. Si ricorda come è andata la liberazione di Mosul? No? Come dicevamo noi alleati occidentali….ah si ricordo: abbiamo colpito un ospedale (stra g e di civili) ma solo perché da lì sparavano quelli sell‘ISIS…. Ah ok, bisogna continuare con il resto della città….. Comunque, è triste che ci vadano di mezzo gli innocenti, spero che Hamas si arrenda. Che lo faccia per gli innocenti.

tschädere 2 mesi fa su tio
Risposta a Olly
purtroppo questo peter parker deve essere un ebreo molto credente per proteggere cosi israele.se confronto tutti i suoi commenti mi sembra siano le parole di un beniamino

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a tschädere
Questo tschädere……..Mmmm…credo che Israele non abbia bisogno dei miei commenti….se la caverà, così come ha fatto negli ultimi 75 anni.

leobm 2 mesi fa su tio
La scuola USA ha fatto strada

Marco2023 2 mesi fa su tio
e anche qui la guerra la fa da padrone

Dan1962 2 mesi fa su tio
Invece di combattere risiede all’estero che esemplarità

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
Qualcuno deve comandare

comp61 2 mesi fa su tio
potete pure attivare le camere a gas e i forni così completate l`opera.

Nina 2 mesi fa su tio
Risposta a comp61
ma cosa scrivi ?? 😱😱😱....potete chi ?????

Dex 2 mesi fa su tio
Risposta a comp61
Noi! Che permettiamo e non condanniamo questi comportamenti da campi di concentramento

D.Estra Semore 2 mesi fa su tio
Risposta a comp61
Ci entri tu in primis bravo ragazzo.

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a comp61
Morivano in meno ad Auschwitz ( 2 mesi)

Nina 2 mesi fa su tio
Risposta a Dex
Noi chi ??? verso chi ??? campi ci concentramento ??? 😱...i vostri commenti sono di una violenza estrema !!!

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Dex
Dex. Parla per te!!! O evidentemente per i tuoi amici (dato che parli in prima persona plurale).

fugu 2 mesi fa su tio
"I membri dell'ala militare di Hamas - ha scritto sui social - non conoscono la parola resa, combattono - ha aggiunto - fino alla morte o alla vittoria" (Izzat a-Risek, un dirigente politico di Hamas che risiede all'estero). Che duro, wow! 💪
NOTIZIE PIÙ LETTE