Immobili
Veicoli

CINATrovati resti umani. La scatola nera contiene le voci dei piloti

24.03.22 - 16:30
Fino alla fine l'equipaggio dell'aereo precipitato ha continuato a comunicare normalmente con la torre di controllo
keystone-sda.ch / STF (Ng Han Guan)
Trovati resti umani. La scatola nera contiene le voci dei piloti
Fino alla fine l'equipaggio dell'aereo precipitato ha continuato a comunicare normalmente con la torre di controllo

BEIJING - Per diverse ore le forti piogge hanno impedito alle squadre di soccorso di proseguire nelle ricerche. In serata è poi emerso che sono stati rinvenuti dei resti umani e che la scatola nera ritrovata potrebbe essere la registrazione della voce del pilota.

Lunedì 21 marzo un aereo di linea con 132 a bordo è precipitato nel sud della Cina. Il direttore della Civil Aviation administration of China Mao Yanfeng ha affermato durante una conferenza stampa che «questo tipo di incidente è molto raro. L'aereo è cominciato a precipitare all'improvviso mentre procedeva a velocità di crociera». Ha aggiunto che la meteo era buona e che fino a quando l'apparecchio non ha iniziato a cadere la crew ha continuato a comunicare normalmente con la torre di controllo.

Dalle prime analisi, si ritiene che la scatola nera ritrovata ieri venti metri sotto terra sia quella adibita alla registrazione vocale: «È in grado di memorizzare per due o tre ore tutto ciò che viene detto nella cabina di pilotaggio così come i suoni ambientali». «I dati ci sono tutti, ma hanno subito alcuni danni». La scatola nera, che in realtà è arancione, è stata inviata in un laboratorio a Beijing per essere analizzata.

Proseguono invece le ricerche dell'altra scatola, che dovrebbe contenere tutti i dati di volo, come l'altezza a cui si trovava l'aereo, la velocità a cui viaggiava e in che direzione. E anche come l'equipaggio ha utilizzato l'apparecchio. Della crew in particolare è stato precisato che il pilota e i due copiloti «erano in buona salute e qualificati per pilotare l'aereo».

Sempre ieri pomeriggio sono stati rinvenuti dei resti umani. La compagnia aerea sta fornendo tutta l'assistenza necessaria alle famiglie giunte sul posto, dai vestiti caldi al sostegno psicologico. «I famigliari di tutti i passeggeri sono stati contattati e stanno ricevendo supporto di vario genere da oltre 300 dipendenti». Così il manager dalla China Eastern Shangguan Xuemin.

NOTIZIE PIÙ LETTE