Immobili
Veicoli

POLONIAOffre rifugio ad una giovane ucraina per stuprarla, arrestato un 49enne

12.03.22 - 12:23
Un 49enne polacco è stato arrestato con l'accusa di aver violentato una 19enne ucraina
DOLNOŚLĄSKA POLICJA
Offre rifugio ad una giovane ucraina per stuprarla, arrestato un 49enne
Un 49enne polacco è stato arrestato con l'accusa di aver violentato una 19enne ucraina
La polizia di Breslavia ha definito il crimine «brutale e manipolatorio»: «Non ci sarà alcuna indulgenza»

BRESLAVIA - Ha violentato una giovane fuggita dalla guerra in Ucraina, dopo averla attirata a casa sua offrendole un rifugio sicuro tramite internet.

È questo il motivo per cui un 49enne polacco è stato arrestato, e rischia ora fino a 12 anni di prigione. Lo ha riportato in un comunicato la polizia della Bassa Slesia.

Secondo il Dipartimento di polizia, che ha descritto il crimine come «brutale», le aggravanti sono tante. «Questa donna è in una situazione di vita difficile, fugge dall'Ucraina devastata dalla guerra, non parla polacco, non conosce la città. Si è fidata di un uomo che le ha promesso di aiutarla e di ospitarla. Purtroppo, si è rivelata una perfida manipolazione».

Grazie «all'intenso lavoro dei poliziotti di Breslavia, il criminale è stato arrestato in meno di un'ora e mezza dalla segnalazione della vittima», si legge poi nel comunicato di polizia. «Ora sarà punito, non c'è e non ci sarà indulgenza per i criminali che approfittano delle disgrazie umane».

«Sono le situazioni che i trafficanti cercano di sfruttare»
L'incidente ha alimentato i crescenti timori sul traffico di persone e lo sfruttamento a seguito dell'invasione russa e della fuga di milioni di rifugiati. Con milioni di donne e bambini che fuggono, crescono infatti le preoccupazioni su come proteggere i più vulnerabili.

«Ovviamente praticamente tutti i rifugiati sono donne e bambini», ha ad esempio detto Joung-ah Ghedini-Williams, a capo delle comunicazioni globali dell'UNHCR (l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati), all'emittente Sky News. «Bisogna preoccuparsi di ogni potenziale rischio di traffico di esseri umani, ma anche di sfruttamento e di abuso sessuale». D'altra parte, queste sono le situazioni tipiche «che i trafficanti cercano di sfruttare».

L'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, nel suo ultimo aggiornamento, ha annunciato che più di 2,5 milioni di persone sono già fuggite dall'Ucraina devastata dalla guerra.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO