Immobili
Veicoli
Keystone
Milano
01.12.2021 - 10:460
Aggiornamento : 15:50

Corre per le gallerie della metro e poi ha un infarto

Non è ancora chiaro per quale motivo il ragazzo si trovasse sui binari. Il traffico è stato interrotto per circa due ore

MILANO - Una folle corsa nelle gallerie della metro e poi il cuore che è andato in arresto. Un 35enne stamattina ha seminato il caos a Milano. Per circa un quarto d'ora si è avventurato sui binari, costringendo i treni a fermarsi, per poi accasciarsi su una banchina, davanti agli sguardi increduli dei passeggeri in attesa del convoglio. Il ragazzo è stato portato d'urgenza in ospedale.

La questura di Milano sostiene che aveva assunta una quantità eccessiva di stupefacenti. Dalle prime ricostruzioni fornite da Milano Today emerge che un ragazzo di 35 anni verso le 07:30 di questa mattina è sceso nella metro alla fermata Pasteur ed è entrato correndo nella galleria della linea rossa. Arrivato nei pressi di Loreto, all'incrocio tra la M1 e la M2, ha cambiato direzione e si è avventurato nelle gallerie della linea verde.

Ha raggiunto così la fermata di Caiazzo dove è stato fermato. In tutto sono passati circa 15 minuti dall'inizio della sua folle corsa. Il ragazzo versava in un chiaro stato di agitazione e lì, sulla banchina, è andato in arresto cardiaco e si è accasciato a terra. Da parte dei presenti è stato subito effettuato il massaggio cardiaco. È stato poi trasportato d'urgenza all'ospedale Niguarda di Milano.

Sull’account Twitter dell'Azienda dei trasporti milanese, Atm, il primo avviso di treni fermi è stato diramato alle 07:23: «Una persona in galleria ci costringe a sospendere la circolazione tra Villa San Giovanni e Palestro». I disagi al traffico ferroviario sono andati avanti fino alle 09:55. Questo perché su una metro della linea rossa che stava circolando da San Babila a Pagano una donna incinta si è sentita male ed è stata trasportata in ospedale in codice giallo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 08:16:06 | 91.208.130.86