Immobili
Veicoli

GIAPPONELa principessa Mako si è sposata

26.10.21 - 08:55
Per l'unione con il non nobile Kei Komuro, molto criticata, rinuncia al suo status e si trasferirà a New York
Reuters
La principessa Mako si è sposata
Per l'unione con il non nobile Kei Komuro, molto criticata, rinuncia al suo status e si trasferirà a New York

TOKYO - Dopo molta attesa, e altrettante polemiche, la principessa giapponese Mako - nipote dell'imperatore Naruhito - ha sposato il suo compagno, Kei Komuro dopo 4 anni di fidanzamento.

Una relazione, la loro, al di là della tradizione perché Komuro è avvocato e non è di sangue nobile, che non ha mancato di far discutere sui media tradizionali e i social network. Anche la cerimonia di oggi è ben lontana dai fasti tradizionali ed è stata anzi molto sobria, svolgendosi per gran parte in forma privata.

Al cuore delle critiche ci sono soprattutto la famiglia di lui (con dei debiti di studio, tra l'altro non eccezionali) che è ritenuto da molti un indegno approfittatore, e il fatto che per sposarlo la principessa debba per legge rinunciare al suo status. Uno sdegno che ha portato ad alcune manifestazioni di piazza oggi contro all'unione che molti definiscono «maledetta».

Dopo il matrimonio i due andranno a vivere a New York, dove Komuro vive e lavora in uno studio legale. I due si erano conosciuti all'università.

Mako è la nona donna della famiglia imperiale a sposare un non nobile, dalla fine della seconda guerra mondiale a oggi. È però la prima a rifiutare l'indennizzo governativo previsto di 52 milioni di yen (1,2 milioni di fr.) 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE