Immobili
Veicoli
Keystone
Dacian Ciolos
ROMANIA
11.10.2021 - 18:410

La Romania ha un nuovo premier

O meglio, quasi nuovo, perché Dacian Ciolos primo ministro lo è già stato dal 2015 al 2017

BUCAREST - Dacian Ciolos, presidente del partito Usr-Plus ed europarlamentare, è il nuovo primo ministro della Romania, in sostituzione di Florin Citu, il cui governo è stato sfiduciato nei giorni scorsi. A nominarlo è stato oggi il presidente Klaus Iohannis.

Si tratta di un ritorno per Ciolos, che era già stato alla guida del governo dal novembre 2015 al gennaio 2017: «Siamo pronti ad assumerci la responsabilità di governare, avviando i negoziati per la formazione del nuovo esecutivo», ha detto Ciolos citato dai media locali.

Il presidente dell'Usr-Plus è stato, in pratica, l'unica proposta concreta dei partiti chiamati alle consultazione dal presidente Iohannis. I liberali del premier uscente infatti non hanno presentato alcun nome, i socialdemocratici del PSD hanno chiesto elezioni anticipate, mentre l'UDMR si è presentato con la vaga proposta di voler assumersi la responsabilità dell'esecutivo per i prossimi sei mesi.

L'Usr-Plus, il partito di Ciolos, aveva innescato la crisi politica uscendo dalla maggioranza del governo di Florin Citu. La Romania ha bisogno urgente di un nuovo governo in grado di gestire la nuova drammatica crisi sanitaria della pandemia, con nuovi picchi in contagi e decessi, e il collasso del sistema ospedaliero con la saturazione delle terapie intensive.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 05:47:04 | 91.208.130.87