Depositphotos (gezafarkas)
Due piromani sono stati arrestati in flagranza di reato in provincia di Enna.
ITALIA
03.08.2021 - 13:000

Due piromani sono stati beccati in flagrante in Sicilia

In manette un 25enne e un 80enne: avevano con sé accendini e carburante

ENNA - Due piromani sono stati arrestati in flagranza di reato mentre stavano appiccando un incendio in un'area boschiva dei Monti Nebrodi, in provincia di Enna, facente parte di un parco naturale.

In manette, riferiscono i media italiani, sono finiti due allevatori: un 25enne albanese e un 80enne pregiudicato. I due hanno cercato di fuggire una volta visti i carabinieri, che erano di pattuglia lungo la statale che unisce le province di Enna e Messina. In loro possesso sono stati trovati vari accendini e taniche contenenti carburante.

I due uomini sono stati portati in carcere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Un altro piromane era stato scoperto negli scorsi giorni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 05:07:55 | 91.208.130.87