keystone-sda.ch / STF (John Locher)
GERMANIA
27.05.2021 - 14:140

Attacco al cantiere della Gigafactory di Tesla, c'è la rivendicazione

Arriva da un gruppo di estrema sinistra che si firma "Vulkangruppe", gli investigatori la ritengono credibile

BERLINO - È stato rivendicato da un gruppo di estrema sinistra l'atto di sabotaggio ai danni della Gigafactory tedesca di Tesla, in corso di costruzione a Grünheide, vicino a Berlino.

«Tesla non è né verde, né ecologica né sociale, il nostro fuoco è contro le bugie dell’automobile verde» si legge nel documento firmato sul portale Indymedia e firmato da un'organizzazione che si firma "Vulkangruppe" e che nel recente passato ha dichiarato di essere responsabile di vari attacchi incendiari.

Come quello che, nella notte tra il 25 e il 26 maggio, ha preso di mira il cantiere della fabbrica dell'azienda automobilistica, con il fuoco che ha danneggiato i cavi dell'alimentazione elettrica.

Gli investigatori tedeschi ritengono credibile la rivendicazione di "Vulkangruppe".


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 20:38:26 | 91.208.130.87