ISRAELE43 morti a Gaza negli ultimi due giorni

12.05.21 - 11:08
Hamas ha rivendicato l'uccisione dell'occupante di un veicolo in territorio d'Israele
keystone-sda.ch / STF (MOHAMMED SABER)
43 morti a Gaza negli ultimi due giorni
Hamas ha rivendicato l'uccisione dell'occupante di un veicolo in territorio d'Israele

TEL AVIV - Il ministero della Sanità di Hamas ha riferito che sono 43 i morti e quasi 300 i feriti degli attacchi condotti da Israele negli ultimi due giorni.

Sono almeno otto i palestinesi rimasti uccisi questa mattina. Le fonti locali affermano che a perdere la vita sono stati tre persone all'interno di un palazzo in un rione di Gaza City, un motociclista e i quattro occupanti di un'automobile. La maggior parte delle vittime sono miliziani, secondo l'esercito israeliano.

È invece di un morto e due feriti gravi il bilancio del missile anticarro lanciato da Gaza e che ha colpito un'auto in territorio israeliano. Hamas ha rivendicato la responsabilità dell'attacco.

Drone abbattuto prima del lancio

Il portavoce dell'esercito israeliano ha comunicato di aver colpito una cellula di Hamas che stava per lanciare un drone armato, che si presume fosse diretto verso Israele. Sui social sono state diffuse le immagini relative a questa operazione (vedi sotto).

L'appello di Johnson

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha invitato israeliani e palestinesi a dar prova di «moderazione», dopo le violenze delle scorse ore. Si legge su Twitter: «Io sollecito Israele e i Palestinesi a fare un passo indietro dal baratro ed entrambe le parti a mostrare moderazione. Il Regno Unito è profondamente preoccupato per la violenza crescente e le vittime fra i civili e vuole vedere una urgente de-escalation dalle tensioni».

NOTIZIE PIÙ LETTE