Guardia Civil
SPAGNA
24.07.2020 - 07:000

Trovate 13 anfore romane in un negozio di pesce

Non è ancora chiara la loro provenienza. Due persone sono sotto inchiesta

ALICANTE - È un ritrovamento piuttosto insolito quello effettuato dalla Guardia Civil spagnola, che ha recuperato ben 13 anfore romane, una placca e un'ancora all'interno di un negozio di prodotti ittici di Alicante. 

Recatisi nello stabilimento per un'ispezione di routine, gli agenti della Guardia Civil hanno notato i reperti appoggiati qua e là per la struttura.  

Stando alle prime analisi, le anfore risalirebbero al primo secolo, e si trovano in diverso stato di conservazione. La maggior parte erano destinate al trasporto di olio di oliva dalla Betica (antica provincia romana che oggi corrisponde all'incirca all'Andalusia), fino a Portus Ilicitanus, oggi Santa Pola. Da lì partivano alla volta di Roma. Altre anfore, tra quelle ritrovate, erano destinate al trasporto di vino e pesce.  

Gli oggetti sono stati trasferiti al Museo del Mare di Santa Pola per l'autenticazione. 

L'ancora metallica risale invece al XVIII secolo, mentre la placca calcarea reca la scritta "ESTE". 

Un'inchiesta è stata aperta nei confronti del proprietario del negozio e di suo figlio. Sono accusati di reati contro il patrimonio storico. Le anfore infatti potrebbero provenire dal saccheggio di relitti, pertanto risultano essere materiale archeologico protetto. 

Guardia Civil
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-27 14:44:20 | 91.208.130.87