Keystone
INDIA
08.05.2020 - 11:370

Tragedia in India: lavoratori travolti da un treno merci, almeno 16 morti

È successo ad Aurangabad, i giovani stavano tornando nella loro regione dopo aver lavorato in una grande azienda

NUOVA DELHI - Almeno sedici indiani sono rimasti uccisi oggi all'alba vicino ad Aurangabad, nello Stato del Maharashtra, travolti da un treno merci mentre dormivano, esausti, sui binari.

Secondo la Polizia, che riferisce il racconto di tre sopravvissuti, due dei quali sono gravemente feriti, il gruppo era in cammino da giorni per raggiungere lo Stato del Madhya Pradesh.

Dall'inizio della settimana in India si registra il movimento di centinaia di migliaia di lavoratori che, dopo essere rimasti senza lavoro per i quaranta giorni del lockdown imposto dal governo per far fronte alla pandemia di coronavirus, stanno tornando dalle loro famiglie.

«Erano tutti uomini, dai 20 ai 35 anni», hanno detto ai media gli agenti: «Nei mesi scorsi avevano lavorato nei cantieri di una grande azienda: non appena il governo ha dato il permesso di muoversi tra uno Stato e l'altro hanno deciso di mettersi in cammino per rientrare nei loro villaggi».

Su indicazione del governo centrale, vari Stati hanno organizzato treni e autobus per consentire questa migrazione interna verso le zone d'origine, ma una serie di decisioni contrastanti - ad esempio sulle modalità e sui costi - hanno spinto migliaia di lavoratori a intraprendere il viaggio a piedi.

Si è così scatenata la rabbia di moltissimi cittadini indiani sui social media, che incolpano il Primo ministro indiano, Narendra Modi, dell'incidente, esclamando che questi morti sono sulla sua coscienza. Da parte sua, il premier si è dichiarato profondamente afflitto dalla notizia della perdita di vite nell'incidente ferroviario, aggiungendo che fornirà tutta l'assistenza necessaria.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-29 04:57:21 | 91.208.130.85