Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
NIGERIA
2 ore
Attacco jihadista, 8 soldati uccisi
È successo nella regione del Borno, nel nord-est della Nigeria
CANADA/CINA
3 ore
Lady Huawei è tornata a casa
La direttrice finanziaria del colosso cinese era stata arrestata nel 2018 in Canada. È stata estradata
STATI UNITI
13 ore
Sgomberati tutti i migranti accampati al confine
Non c'è più nessuno sotto il ponte di Del Rio, alla frontiera messicana
STATI UNITI
13 ore
Linda Evangelista chiede 50 milioni di dollari
La top model vuole essere risarcita per il «disagio emotivo» e per le perdite economiche subite
NUOVA ZELANDA
14 ore
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
GERMANIA
16 ore
Un testa a testa per la Cancelleria
Scholz:«Sento che la gente vuole una svolta». Merkel nell'ultimo dibattito: «Dovrà essere Laschet»
ITALIA
17 ore
Puigdemont può lasciare la Sardegna
Lo ha detto l'avvocato dell'ex presidente della Catalogna. Non ci sarebbero misure cautelari di alcun genere
NORVEGIA
17 ore
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
FOTO
SPAGNA
18 ore
«Fenomeni esplosivi», le autorità ordinano di non uscire di casa
È prevista «un'intensa emissione di cenere» dal Cumbre Vieja
GERMANIA
19 ore
«Nessuno sta facendo abbastanza per la crisi climatica»
La giovane attivista si è rivolta ai manifestanti dal palco, esortandoli ad andare a votare
ITALIA
19 ore
Puigdemont torna libero
Resta da prendere una decisione sull'estradizione in Spagna
INDIA
19 ore
Gangster assassinato in tribunale da due killer
Jitender Maan Gogi era comparso in aula per rispondere delle varie accuse a suo carico
PAESI BASSI
21 ore
A 12 anni vince la causa contro il padre No-vax
Il papà non voleva che il figlio si vaccinasse. Il tribunale dà ragione al ragazzo.
AFGHANISTAN
22 ore
Parla uno dei leader talebani: «Tornano esecuzioni ed amputazioni»
Il Ministro responsabile delle carceri ha giustificato le due misure: «Necessarie per la sicurezza»
ITALIA / BELGIO
23 ore
Puigdemont in manette: scatta il ricorso alla Corte Ue
Lo ha annunciato l'avvocato. Si tratta di chiedere la revoca della sospensione dell'immunità parlamentare
GIAPPONE
23 ore
Trova 16mila franchi fra i giornali, ma decide di restituirli
Se nessuno reclamerà i soldi entro tre mesi, l'impiegato nella raccolta della carta potrà tenerseli.
STATI UNITI
1 gior
Caso Floyd, l'ex agente Chauvin contesta la condanna
L'ex ufficiale, lo ricordiamo, è stato condannato a 22 anni e sei mesi di prigione
PENISOLA COREANA
1 gior
Finire la guerra tra le due Coree? «Idea ammirevole»
La proposta di dichiarare la fine formale della guerra di Corea è arrivata del Presidente sudcoreano Moon Jae-in
ITALIA
1 gior
Puigdemont in manette ad Alghero
Il giudice dovrà ora decidere «se rilasciarlo o ordinare l'estradizione» in Spagna
STATI UNITI
02.04.2020 - 16:230
Aggiornamento : 17:36

Troppi cadaveri, a New York arrivano gli obitori mobili

L'Indonesia ha liberato 18'000 detenuti per tentare di impedire la strage nelle prigioni sovraffollate

Le ultime notizie dal mondo

NEW YORK - New York, la città americana più colpita dal coronavirus, fatica a gestire il crescente numero di vittime. Scarseggiano il personale, i sacchi per i cadaveri e i posti dove metterli.

Per questo ha acquistato 45 obitori mobili, mentre i crematori locali sono stati autorizzati a restare in attività 24 ore su 24. Lo scrive il New York Times. Le unità mobili sono già state mandate in ospedali come il Brookdale Hospital di Brooklyn, dove un medico ha riferito che il flusso di corpi è «come un nastro trasportatore».

Anche la Florida chiude tutto - Anche il governatore della Florida, il repubblicano Ron DeSantis, cede e firma l'ordine 'stay home' per rallentare la diffusione del coronavirus. A convincerlo il crescente numero di casi (circa 8.000, di cui oltre mille ieri) e una telefonata di Donald Trump, per il quale la Florida è uno degli Stati in bilico su cui si gioca la sua rielezione.

Finora gli Stati Usa che hanno ordinato ai loro cittadini di restare a casa sono 37, Georgia e Mississippi tra gli ultimi. Il Texas, con i suoi 28 milioni di abitanti e i suoi 4.000 casi, resta lo Stato più grande senza un provvedimento del genere. Il governatore Greg Abbott ha preferito lasciare alle autorità locali la decisione sulle restrizioni da prendere.

Gli Usa non invieranno più aiuti agli alleati - L'amministrazione Trump non manderà più ai suoi alleati e partner all'estero equipaggiamenti protettivi per il coronavirus a causa delle gravi carenze interne. Lo riferisce la Cnn citando fonti del Congresso. Il deficit di mascherine e respiratori è tale che gli Usa hanno accettato aiuti sanitari anche dalla Russia.

Cresce il contagio in Giappone - Continua a salire il numero dei contagi di coronavirus anche a Tokyo e con essi la pressione sul premier giapponese Shinzo Abe affinché decreti lo stato di emergenza nella capitale. Nella giornata di giovedì 97 persone sono risultate positive, una cifra che rappresenta un record dopo i 78 di martedì e che porta il totale a 684. Una commissione governativa ha avvisato dei potenziali rischi di un'espansione della malattia sul sistema sanitario, in prevalenza nelle aree urbane, inclusa la città di Tokyo dove vivono 14 milioni di persone. Ad oggi in Giappone si sono registrati 2.384 casi di contagi di coronavirus e 57 morti.

Russia, lo stipendio di aprile è garantito - Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che la sospensione delle attività non essenziali in Russia andrà avanti fino alla fine del mese. Lo stipendio, ha assicurato, sarà garantito.

«I virologi pensano che il picco dell'epidemia non sia ancora stato raggiunto, neanche nel nostro Paese», ha detto Putin. Il presidente russo ha quindi aggiunto che «ci sono regioni» della Russia «dove il virus ha già creato una seria minaccia alle persone. Come a Mosca per esempio, dove non si riesce a risolvere la situazione nonostante le misure adottate dalle autorità federali e cittadine».

La Cina amplia le ricerche sugli asintomatici - La Cina intensificherà lo screening mirato delle persone contagiate dal nuovo coronavirus ma che non mostrano alcun sintomo. Lo ha reso noto oggi Wang Bin, una funzionaria della Commissione Sanitaria Nazionale cinese, durante una conferenza stampa a Pechino.

Il monitoraggio delle infezioni asintomatiche, ha spiegato Wang, sarà esteso anche alle persone entrate a stretto contatto con i casi confermati di contagio da COVID-19, ai focolai di gruppo e alle aree e alle popolazioni ad alto rischio epidemico.

Liberati 18 mila detenuti in Indonesia - L'Indonesia ha liberato 18 mila detenuti per tentare di impedire che il coronavirus faccia strage nelle prigioni superaffollate. Lo hanno annunciato le autorità penitenziarie. L'Onu ha esortato i governi a rilasciare i detenuti più vulnerabili, un appello seguito la settimana scorsa dall'Afghanistan, dove le autorità hanno annunciato la liberazione a breve di 10 mila prigionieri.

Nuovo record nel Regno Unito - Nuovo balzo di 569 morti in più per coronavirus in 24 ore negli ospedali del Regno Unito (contro i più 563 sanciti ieri), secondo gli ultimi dati aggiornati del ministero della Sanità britannico diffusi oggi. I decessi totali registrati salgono a 2.921, mentre i contagi passano da 29.474 a 33.718: con un aumento giornaliero di oltre 3800, in lieve calo rispetto ai più 4.324 indicati ieri. I test eseguiti nel Paese sfiorano infine i 163.200, a un ritmo quotidiano incrementato leggermente a oltre quota 10.000.

6500 casi in Africa - Sono circa 6.500 i casi di coronavirus in Africa e 238 le persone morte, secondo un calcolo dell'agenzia France Presse. Lo Stato più colpito è il Sudafrica con 1.400 contagiati dal Covid-19 e cinque vittime.

Positivo il 38% degli abitanti di Bnei Brak - Circa i 38% degli abitanti di Bnei Brak - affollata cittadina ortodossa nei pressi di Tel Aviv di 200mila abitanti - sarebbe positiva al virus. La stima è stata fatta davanti a una Commissione della Knesset dal dottor Ran Saar che guida l'Associazione sanitaria Maccabi, che ha parlato di decine di migliaia di casi nascosti ancora non registrati. 

Più di 800 casi in Ucraina - Sono 804 finora i casi di Covid-19 confermati in Ucraina, di cui 135 registrati nelle ultime 24 ore: lo riferiscono le autorità sanitarie ucraine, riprese dall'agenzia Interfax, precisando che 20 persone sono morte a causa del nuovo virus e 13 sono guarite.

Coprifuoco alla Mecca e Medina - L'Arabia Saudita ha imposto il coprifuoco nelle due città sante della Mecca e Medina per tutto il giorno per contenere la diffusione del coronavirus dopo che il numero dei morti è salito a 21. «Il coprifuoco per 24 ore al giorno inizia oggi fino a ulteriori comunicazioni», ha reso noto l'agenzia ufficiale citando una fonte del ministero dell'Interno.

Le autorità avevano già sigillato le due città sante dell'Islam, assieme a Riad e Gedda, vietando a chiunque di entrare e uscire e proibendo i movimenti tra le province.

La Francia chiude il confine con il Belgio - La Francia ha notificato alla Commissione europea la decisione di ristabilire controlli temporanei alle proprie frontiere interne, fino al 30 ottobre, a causa del coronavirus e per ragioni di ordine pubblico. Si apprende dalla Commissione europea.

Sale così a 15 (su 26) il numero di Paesi dell'area Schengen ad aver chiuso le proprie frontiere interne per la pandemia. La Francia si aggiunge infatti a Belgio, Finlandia, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Danimarca, Polonia, Lituania, Germania, Estonia, Norvegia, Svizzera, Spagna e Portogallo. La Svezia aveva invece rinnovato i controlli alle frontiere interne, nel novembre scorso, motivando col rischio di una minaccia prevedibile. Quindi in totale gli Stati dell'area Schengen, con le frontiere chiuse sono 16.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 11:59:51 | 91.208.130.87