Depositphotos (fantasticbunny)
In Italia viene segnalata una truffa ai danni degli anziani a tema coronavirus.
ITALIA
24.02.2020 - 14:250

Coronavirus, chiamano per un tampone a domicilio? Occhio, è una truffa

Qualcuno si spaccia per un incaricato dell'organizzazione e poter così entrare nelle case delle persone.

La Croce Rossa mette in guardia: «Non fidatevi di chi si presenta a domicilio»

LECCO - La Croce Rossa Italia - Comitato del Comprensorio Lecchese ha segnalato un tentativo di truffa a tema coronavirus. In particolare ci sarebbero stati casi di strane telefonate giunte ad alcuni anziani, con persone che dicevano di essere della Croce Rossa e che si sarebbero recati al domicilio per effettuare il tampone del coronavirus.

«Non fidatevi di chi si presenta a domicilio per controlli, verifiche, ecc. Non esistono medici che vengono a casa vostra per fare i tamponi coronavirus».

L'appello è di far circolare questo messaggio, che da un lato vuole rassicurare la popolazione e dall'altro mette in guardia in merito alla presenza di truffatori senza scrupoli. «Nel dubbio, chiamate sempre le autorità per una verifica».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 09:16:30 | 91.208.130.85