Depositphotos (fantasticbunny)
In Italia viene segnalata una truffa ai danni degli anziani a tema coronavirus.
ITALIA
24.02.2020 - 14:250

Coronavirus, chiamano per un tampone a domicilio? Occhio, è una truffa

Qualcuno si spaccia per un incaricato dell'organizzazione e poter così entrare nelle case delle persone.

La Croce Rossa mette in guardia: «Non fidatevi di chi si presenta a domicilio»

LECCO - La Croce Rossa Italia - Comitato del Comprensorio Lecchese ha segnalato un tentativo di truffa a tema coronavirus. In particolare ci sarebbero stati casi di strane telefonate giunte ad alcuni anziani, con persone che dicevano di essere della Croce Rossa e che si sarebbero recati al domicilio per effettuare il tampone del coronavirus.

«Non fidatevi di chi si presenta a domicilio per controlli, verifiche, ecc. Non esistono medici che vengono a casa vostra per fare i tamponi coronavirus».

L'appello è di far circolare questo messaggio, che da un lato vuole rassicurare la popolazione e dall'altro mette in guardia in merito alla presenza di truffatori senza scrupoli. «Nel dubbio, chiamate sempre le autorità per una verifica».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 03:45:48 | 91.208.130.86