Keystone
REGNO UNITO
16.10.2019 - 16:160

Furto del gabinetto d'oro di Cattelan, fermate altre tre persone

L'opera non è ancora stata ritrovata. Faceva parte di una mostra ospitata dal Blenheim Palace a Woodstock

BLENHEIM - Il gabinetto d’oro di Maurizio Cattelan è stato rubato dal Blenheim Palace a Woodstock, nell'Oxfordshire, il 14 settembre scorso. Le persone fermate per questo particolare furto sono salite a cinque: nelle ultime ore sono stati arrestati due uomini e una donna di Oxford.

La toilette - 103 chili di oro 18 carati, chiamata America - si trovava nella tenuta appartenente da tre secoli alla famiglia Churchill - luogo di nascita dello statista Winston e divenuta patrimonio dell'umanità - per una mostra dedicata all'artista italiano inaugurata il 12 settembre.

Come accaduto al Guggenheim Museum di New York , dove viene ospitata solitamente l’opera, il gabinetto era regolarmente installato e fruibile da parte dei visitatori. I ladri hanno impiegato tutta la notte per sottrarlo, provocando ingenti danni alla struttura, compreso un allagamento. Come ha riferito la polizia della Thames Valley, i malviventi si sono allontanati alle 4.50 del mattino a bordo di due furgoni.

Gli investigatori stanno ancora cercando l'opera d'arte. La compagnia di assicurazioni Fine Art Specie Adjusters ha dichiarato che potrebbe sborsare fino a 130.000 franchi per riavere la toilette in buone condizioni.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-11 22:15:02 | 91.208.130.86