Deposit
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
VIDEO
SPAGNA
3 ore
Il maltempo blocca l'aeroporto di Maiorca
Per almeno mezz'ora il cielo è stato illuminato da una lunga serie di lampi, racconta un lettore
STATI UNITI
4 ore
La crisi del Boeing 737 Max fa cadere la prima testa
Kevin McAllister lascia, il suo posto va a Stan Deal. Un avvicendamento che piace a Wall Street: i titoli Boeing salgono di oltre il 2%
REGNO UNITO
6 ore
Bocciata la Brexit sprint
La Camera dei Comuni ha detto “no” alla mozione presentata dal governo di Boris Johnson, facendo svanire l'obiettivo di un'uscita concordata dall'Ue il 31 ottobre.
STATI UNITI
6 ore
La polizia ha arrestato Tupac Shakur
L'uomo, 40 anni, è omonimo del rapper scomparso nel 1996
SIRIA
6 ore
Patto Erdogan-Putin, via i curdi dal confine
Una nuova tregua di 150 ore nel nord della Siria per allontanare le milizie curde da tutta la frontiera turca
ITALIA
8 ore
Morto il bimbo precipitato nella tromba delle scale a scuola
Da subito le sue condizioni erano apparse gravi ai primi soccorritori
SVEZIA
8 ore
Greta Thunberg, «mia sorella Beata è vittima degli haters»
«Tutti quelli che mi minacciano e mi scrivono messaggi di odio finiscono per prendersela con lei» ha dichiarato l'attivista ambientale
NORVEGIA
10 ore
Oslo, arrestata anche la donna ricercata
Lei e il 32enne alla guida dell'ambulanza hanno legami con «ambienti dell'estrema destra»
CILE
10 ore
Manifestante ucciso, arrestato un soldato
la vittima, di 25 anni, faceva parte di un gruppo di dimostranti che all'alba avevano bloccato la statale 5 a Curicó
REGNO UNITO
11 ore
Johnson: o Brexit subito o elezioni prima di Natale
Il premier ha confermato di voler ritirare la legge in caso di ulteriori rinvii
FOTO
REGNO UNITO
11 ore
Arriva il 22esimo figlio, si allarga The Radford Family
Sue e Noel Radford hanno annunciato una nuova gravidanza, sperano di avere un maschietto
CILE
11 ore
Saliti a 15 i morti, 2643 le persone arrestate
Continuano disordini e gravi incidenti fra manifestanti e la polizia
STATI UNITI
12 ore
Metà degli americani è a favore dell'impeachment
È quanto emerge dall'ultimo sondaggio commissionato dalla Cnn
FOTO E VIDEO
NORVEGIA
13 ore
Ruba un'ambulanza e si lancia sui pedoni, diversi i feriti
L'uomo è stato fermato dalla polizia. Sono stati travolti due gemelli di sette mesi a bordo di un passeggino
REGNO UNITO
13 ore
Riprendono i voli per Sharm el-Sheik dopo 4 anni
È stato cancellato il bando imposto nel 2015 per motivi di sicurezza
ITALIA
17.09.2019 - 09:010

Esplosione in una raffineria in provincia di Pavia

Nessuno sarebbe rimasto ferito. Sul posto le squadre interne anti incendio vigili del fuoco, forze di polizia e tecnici per l'analisi dell'aria

PAVIA - Una esplosione si è verificata questa mattina alle 6.35 alla raffineria Eni di Sannazzaro de' Burgondi in provincia di Pavia. Dal luogo si è alzata una colonna di fumo. Sul posto le squadre interne anti incendio vigili del fuoco, forze di polizia e tecnici dell'Ats per iniziare il monitoraggio dell'aria.

Secondo quanto si è appreso l'esplosione seguita dalle fiamme si è sviluppata nell'isola 7 della raffineria. Sul proprio sito il Comune afferma che «l'allarme sta rientrando, nessun ferito, tutto sotto controllo».

«Alle ore 6,35 circa - si legge - sì è sentito un forte boato in Raffineria. Abbiamo attivato le procedure interne comunali (PEC). È stato attivato l'allarme interno ENI e ora sta rientrando. Nessun ferito, tutto sotto controllo. Vi terremo aggiornati».

L'esplosione si è verificata in un impianto che era fermo per un intervento di manutenzione programmata. Il boato di è sentito anche a chilometri di distanza.

Si sono sviluppati fumo e fiamme e sono state attivate le procedure di emergenza con l'intervento delle squadre interne di vigili del fuoco, supportate anche da una partenza del comando provinciale. La situazione è sotto controllo e non risultano feriti.

Negli ultimi anni alla raffineria Eni di Sannazzaro de' Burgondi si sono verificati altri due incidenti con incendi e colonne di fumo. Il primo dicembre 2016 una esplosione causò "una palla di fuoco nel cielo" e devastò l'impianto Est. Come descrissero i testimoni, non vi fu nessun ferito, tranne un operaio leggermente intossicato e fu ordinato alla popolazione di tenere chiuse le finestre a causa dell'alta colonna di fumo provocata dalle fiamme. L'Eni dichiarò il giorno successivo che l'aria non era inquinata.

Un altro incidente si verificò dopo poco più di due mesi, il 5 febbraio del 2017. L'incendio, meno grave del precedente, fu domato dai vigili del fuoco del servizio interno e anche in quella occasione non ci furono feriti. Anche in questo secondo incidente, come quello di oggi, avvenne di mattina, poco prima delle 8,40, e interessò l'isola 7 che si trova nella parte vecchia della raffineria, un impianto che lavora greggio.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 02:57:15 | 91.208.130.87