Depositphotos (molka)
Un sonnellino da 300 euro.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
FOTO
STATI UNITI
58 min
Sparatoria a Seattle, un morto e cinque feriti
Il presunto autore è ricercato dalla polizia
AUSTRALIA
1 ora
Australiani senza pace. Prima gli incendi, poi la pioggia, ora i ragni
La situazione meteo degli ultimi giorni ha creato le condizioni ideali per il proliferare dei ragni dei cunicoli, fra i più velenosi al mondo. Gli esperti invitano alla prudenza
CINA
9 ore
Da Wuhan non si parte più
Bloccati treni e aerei per contrastare la diffusione dell'epidemia di coronavirus
REGNO UNITO
10 ore
Brexit: sì finale del Parlamento all'accordo
È così stata aperta definitivamente la via all'uscita del paese dall'Unione europea
STATI UNITI
11 ore
Tesla supera Volkswagen: ora vale più di cento miliardi di dollari
La casa automobilistica di Elon Musk è seconda al mondo per valore, dopo Toyota
ITALIA
11 ore
Liliana Segre dice addio agli studenti
Per questioni di età, non andrà più nelle scuole. Ma il figlio assicura: «Continuerà a testimoniare la sua esperienza»
CINA
12 ore
Xi Jinping sul coronavirus: «Siamo impegnati in severe misure di controllo»
Il presidente cinese lo ha assicurato all'omologo francese Emmanuel Macron nel corso di una telefonata
ITALIA
12 ore
Di Maio si dimette dalla guida dell'M5S: «Ho portato a termine il mio compito»
In un discorso a Roma, il capo politico del movimento ha confermato la sua scelta di fare un passo indietro
STATI UNITI
14 ore
In Florida le iguane cadono dagli alberi
Colpa del freddo: non è la prima volta e le autorità consigliano alla popolazione cosa fare
ITALIA
15 ore
Venezia e l'acqua alta: Mose in funzione a partire dal 30 giugno
A ipotizzarlo sono i commissari del Consorzio Venezia Nuova. Le paratoie potrebbero scattare con maree superiori ai 140 cm, come quelle che hanno allagato la città in novembre
FOTO
FRANCIA
15 ore
Gloria sommerge i Pirenei: «Oggi è il giorno più difficile»
La tempesta, che ha già provocato vittime in Spagna, prosegue la corsa attraverso la Francia
BURUNDI
15 ore
Agli ex presidenti una villa di lusso e più di 500'000 dollari
La mossa è arrivata prima dell'elezione prevista a maggio e per la quale il presidente Pierre Nkurunziza, in carica dal 2005, ha dichiarato di non volersi candidare
CINA
16 ore
Coronavirus, Pechino rimborsa le cure alle persone contagiate
In base alle polizze, i dipartimenti di assicurazione medica pagheranno in anticipo le spese sostenute per il trattamento della malattia
VIDEO
ITALIA
17 ore
Carne cinese di contrabbando, «la frontiera Ue è un colabrodo»
La Coldiretti lancia l'allarme dopo il sequestro di 9,5 tonnellate compiuto dalla Guardia di Finanza di Padova
SVIZZERA
17 ore
Trump, l'Ue e quei possibili «dazi dolorosi»
Il presidente Usa si è detto convinto che alla fine sarà siglata un'intesa
ITALIA
18 ore
Di Maio annuncia le sue dimissioni da capo politico ai ministri pentastellati
La decisione di lasciare la guida del movimento dovrebbe essere resa nota ufficilamente nel pomeriggio
ITALIA
19.07.2019 - 10:140

Turista multato perché dormiva su un'amaca

È stata organizzata una manifestazione di protesta

TRIESTE - È stato multato dalla polizia locale di Trieste per 300 euro perché dormiva su un'amaca nella pineta di Barcola, luogo cult dei triestini per andare al mare. Immediata la protesta: domani flash mob in pineta dal titolo "Amache libere". La protesta è sorta dopo il montare di critiche sui social network, con centinaia di messaggi, a seguito del diffondersi della notizia.

Il turista verso le 16 di mercoledì era stato notato da una pattuglia di agenti mentre dormiva sull'amaca che aveva appeso tra due alberi. L'uomo, un austriaco di 52 anni, secondo una ricostruzione della vicenda, alla richiesta dei vigili avrebbe esibito i documenti d'identità e sarebbe stato sanzionato con una multa di 300 euro per la violazione all'articolo 36 del Regolamento del Verde pubblico. Vale a dire che «negli spazi a verde è vietato appendere agli alberi e agli arbusti strutture di qualsiasi genere».

Commenti
 
beta 6 mesi fa su tio
Mah; mi chiedo sempre più ; quando consegnano una qualsiasi divisa , dicono che quando la si indossa di dimenticarsi di avere un cervello ?????
Tato50 6 mesi fa su tio
@beta Grazie "amico" ;-((
pinna blu 6 mesi fa su tio
Se questi sono i reali problemi della vita, siamo messi proprio bene...
anndo76 6 mesi fa su tio
@pinna blu concordo pienamente....mi viene tristezza a leggere queste "notizie"
Lore62 6 mesi fa su tio
Alcuni poliziotti indottrinati dai suoi superiori privi di buonsenso, sono equiparabili ai briganti di un tempo, che rapinavano chi incontravano per strada, solo che ora sono ben vestiti e pagati da noi... Altroché al servizio del Cittadino...XD
Tato50 6 mesi fa su tio
@Lore62 Indottrinati dai LORO superiori........ ;-)) Poi ognuno è pagato per lavorare da tutti, anche la cameriera, la cassiera, l'impiegato di Banca, ecc.. Forse, pagando le imposte (almeno chi le paga) ci si sente in diritto di dire che si mantiene qualcuno. Mettiamoci allora anche gli altri impiegati statali e già che ci siamo anche i Consiglieri di Stato. Io con le mie tasse pago lo stipendio di un funzionario piuttosto in alto ma per un mese però, gli altri 11 ci penseranno altri ?
Mattiatr 6 mesi fa su tio
@Lore62 È giusto arrabbiarsi con i poliziotti se fanno il loro lavoro? Solitamente se sei preciso lavorando sei un buon operaio, se sei poliziotto no. Non dovremmo incazzarci con loro, ma con i politici che quelle leggi assurde le hanno create, che hanno aumentato i finanziamenti su una certa categoria di controlli (radar) con delle scuse banali per motivarli, ... Qua ha ragione Tato, il lavoro di un poliziotto non dipende da loro, ma dal dipartimento cantonale delle istituzioni, quindi dal scior Gobbi e dai suoi dipendenti, e dal parlamento cantonale che ha votato le leggi.
anndo76 6 mesi fa su tio
@Tato50 purtroppo molti abusano di quel briciolo di "potere" che gli viene concesso....ma a volte usare il cervello ( se uno lo ha ) sarebbe molto meglio . Purtroppo in questo mondo moderne emerge sempre di piu' l'idiozia che il buon senso
Tato50 6 mesi fa su tio
@anndo76 Ho visto il servizio ieri sera su Italia 1 e in quel parco c'è tanto di cartello che vieta l'uso dell'amaca perché ci sono pini marini uno poco distante dall'altro. Se tutti dovessero mettere l'amaca, dice un'intervistata, non ci sarebbe nemmeno più lo spazio per passeggiare. Altri vi ci stavano comodamente sdraiati e l'intervistatore li ha informati che era proibito da diversi cartelli posti in loco (scritti in quattro lingue). O in quella zona ci sono una massa di analfabeti e quindi l'idiozia va collegata a loro e per il buon senso eventualmente rivolgersi all'Autorità che ha fatto il divieto non a chi a fatto il suo dovere !! Dopo sull'ammontare della cifra pagata siamo completamente fuori di testa !!!! A volte anche quelli che non hanno poteri non sono secondi a nessuno nell'usare il cervello ;D
anndo76 6 mesi fa su tio
@Tato50 be' se hai visto ieri il servizio e' un conto ( per come hai scritto ) se invece e' come hanno scritto nell'articolo e' ben diverso.....
Tato50 6 mesi fa su tio
@anndo76 A volte, non è il primo caso, viene data la notizia con un articolo, ma forse sarebbe il caso, quando ci sono ulteriori sviluppi e novità, di approfondire il tutto con un testo più vicino alla realtà dei fatti. Forse, dopo, si ha una visione diversa di cosa è veramente successo.
lo spiaggiato 6 mesi fa su tio
In valle Maggia ti multano anche se dormi per terra...
Mattiatr 6 mesi fa su tio
@lo spiaggiato (Vallemaggia si scrive attaccato) Comunque la polizia del Locarnese è celebre per la sua qualità. In ogni caso per ottenere un minimo di agio nella vita di tutti i giorni bisogna spingersi addirittura in Lavizzara. Almeno se mi faccio un giro con la moto che sto aggiustando (quindi stargata e non collaudata) per vedere se va ancora non c'è il poliziotto pronto ad arrestarmi per aver messo in pericolo la vita dei famosi pedoni valmaggesi.
francox 6 mesi fa su tio
Italia...
aquilasolitaria 6 mesi fa su tio
@francox francox guarda che qui non siamo poi cosi tanto di larghe vedute cosa pensi , non puoi fare nulla che ti appioppano multe x niente attento a non respirare troppa aria rischi anche x questo
curzio 6 mesi fa su tio
@francox Circa un mese fa, multa ad un automobilista che ha messo il disco orario in un posteggio blu. Motivo: il disco esposto non corrispondeva alle norme perchè un lato era 1 centimetro troppo corto. Un paio di settimane fa, multa ad un tipo che distribuiva i giornali alle 4 del mattino. Motivo: si è fermato con il motorino sul marciapiede, ostacolando così i pedoni. Un paio di giorni fa, multa ad una ragazza che si è sentita male, ha perso i sensi ed è caduta dalla bicicletta, finendo sul marciapiede. Motivo: con la sua caduta avrebbe potuto potenzialmente mettere in pericolo dei pedoni. Svizzera...
centauro 6 mesi fa su tio
@francox Prima di leggere l'articolo ero convinto fosse successo in CH poi mi sono molto stupido che era invece in I!!!!
Dioneus 6 mesi fa su tio
@francox Solito commento intelligente,notevole :)
anndo76 6 mesi fa su tio
@francox qui sicuramente anche peggio...
francox 6 mesi fa su tio
@aquilasolitaria Infatti non penso che da noi siamo di larghe vedute.
miba 6 mesi fa su tio
Tutto il mondo è paese: qui fanno cassetta a gogò con i radar, a Trieste con le amache :):):)
sedelin 6 mesi fa su tio
divieto assurdo, sanzione al limite dell'imbecillità :-(
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 07:01:44 | 91.208.130.89