Cerca e trova immobili

IRANTeheran minaccia, Tel Aviv risponde

03.12.23 - 09:49
«C'è la possibilità che la guerra si estenda», ha dichiarato il ministro degli Esteri dell'Iran, Hossein Amirabdollahian,
AFP
Fonte ATS ANS
Teheran minaccia, Tel Aviv risponde
«C'è la possibilità che la guerra si estenda», ha dichiarato il ministro degli Esteri dell'Iran, Hossein Amirabdollahian,

TEHERAN - «Se gli attacchi e i crimini di guerra del regime israeliano contro Gaza e la Cisgiordania non si fermano, c'è la possibilità che la guerra si estenda»: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri dell'Iran, Hossein Amirabdollahian, citato dall'agenzia Irna, nel corso di una conversazione telefonica avvenuta in serata con l'Alto rappresentante della politica estera Ue, Josep Borrell.

«Il regime sionista deve anche togliere l'assedio, permettere l'accesso all'enclave (della Striscia di Gaza) degli aiuti umanitari e mettere fine allo sgombero forzato dei palestinesi», ha aggiunto il capo della diplomazia di Teheran.

Amirabdollahian, secondo Irna, ha anche detto che «le politiche di supporto da parte degli Stati Uniti incoraggiano il regime sionista a continuare la guerra, che di conseguenza si allarga». Borrell, scrive Irna, ha detto che l'Ue preme per una soluzione diplomatica.

COMMENTI
 

Alessandria 2 mesi fa su tio
Se si pensa al livello di inciviltà esistente attorno a loro, spero che si prendano tutta l’Africa che magari è la volta buona che si civilizza

Alessandria 2 mesi fa su tio
Non la vogliono più piccola. Anche se fosse minuscola la tratterebbero allo stesso modo.

dinci 2 mesi fa su tio
Israele combatte per non sparire e per sopravvivere. Provate a trovarvi in una situazione del genere.

F/A-19 2 mesi fa su tio
Risposta a dinci
Un po’ come l’Ucraina?

Peter Parker 2 mesi fa su tio
E pensare che Iran e Israele sono stati alleati….

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Onestamente non so dei due paesi chi è peggio… sempre d’obbligo però bisogna dire che uno è un paese democratico che si comporta esattamente quelli che non lo sono…

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
*come

Miki89 2 mesi fa su tio
Concordo con gli iracheni 👍 qualcuno sa dirmi la differenza tra ebraismo e sionismo? Voi che commentate su argomenti che derivano da notizie costruite da i nostri governi, vi siete mai presi la briga e il tempo di conoscere la storia e le culture che voi giudicate in base a quello che vedete in televisione, senza aver mai visitato o conosciuto realmente quei luoghi? Mi chiedo come potete pensare che noi siamo sempre nel giusto senza aver avuto mai un minimo dubbio, senza mai porvi delle domande? Sappiate che nessuna di quelle nazioni sono mai arrivate qui a fare la guerra, siamo noi occidentali che l'abbiamo fatto per avere tutto. Mi chiedo con che diritto possiamo dire e giudicare altre culture, ricordando che nel nostro passato recente le donne non avevano diritti, come per esempio il diritto di voto, e non parlo di secoli, se ricordate il diritto di voto alle donne in appenzello fu concesso solo negli anni 90. Dunque sentire persone che parlano a vanvera non ricordando la storia e ignorando la possibilità di essere noi influenzati e indottrinati da questa élite che controlla e manipola i nostri governi e la nostra realtà. Mi fa ribrezzo essere complice di tutto questo orrore e mi fa male pensare che molti nel mondo non vedano oltre il proprio naso.. siamo tutti dei burattini

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Miki89
Sono iraniani..

Mar 2 mesi fa su tio
Risposta a Miki89
👍

Tirasass 2 mesi fa su tio
Mentre loro tutelano i diritti delle loro donne.... stare zitti sarebbe meglio

Daligar 2 mesi fa su tio
2024: terza guerra mondiale

Righe76 2 mesi fa su tio
Quali aumenti ci toccano quindi per il 2024?

TheQueen 2 mesi fa su tio
Ma che bravi anche gli iraniani: vogliono il cessate il fuoco. Nel mentre, forniscono i droni ai ruzzi per uccidere i civili in Ucraina…

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
E i civili a Gaza con le armi occidentali?

SelT 2 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Da una parte o dall’altra c’è sempre qualcuno che si arricchisce col commercio delle armi. E quel qualcuno è sempre dalla parte della guerra, i commercianti di armi sono i principali guerrafondai.

F/A-19 2 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Per non parlare dei Turchi che si mettono a mediare e poi fanno la guerra ai Curdi
NOTIZIE PIÙ LETTE