Cerca e trova immobili

STATI UNITI«L'Ue dia più soldi all'Ucraina. Con me la guerra finirebbe in 24 ore»

11.05.23 - 07:15
Davanti agli elettori repubblicani, Trump bacchetta l'Ue e pensa alla Casa Bianca: «Devo essere rieletto, ho fatto un lavoro straordinario»
keystone-sda.ch / STF (Michael Conroy)
Fonte ats
«L'Ue dia più soldi all'Ucraina. Con me la guerra finirebbe in 24 ore»
Davanti agli elettori repubblicani, Trump bacchetta l'Ue e pensa alla Casa Bianca: «Devo essere rieletto, ho fatto un lavoro straordinario»

NEW YORK - L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump arriva nella tana del lupo, la Cnn, e a un evento di un'ora e mezza di fronte a una platea di 400 elettori repubblicani delinea l'America che verrà, nel caso in cui tornasse alla Casa Bianca, dalla politica estera a quella interna.

«Ho fatto un lavoro straordinario, per questo devo essere rieletto», esordisce il tycoon accolto da una standing ovation di suoi supporter. In grande forma, nonostante sia la prima apparizione pubblica dopo essere stato accusato di aggressione sessuale nei confronti della scrittrice di Jean Carroll, e molto più frizzante - e a tratti offensivo con la giornalista che modera il dibattito - rispetto al comizio tenuto nella residenza di Mar-a-Lago subito dopo la storica incriminazione nel caso di Stormy Daniels, l'ex presidente Usa ne ha per tutti.

A partire dall'Europa. «L'Ue deve mettere più soldi per la guerra in Ucraina», attacca accusando Bruxelles di approfittarsi degli Stati Uniti. «Pensano che siamo stupidi», tuona Trump snocciolando cifre. «Gli Usa hanno investito 171 miliardi di dollari, l'Europa ha un sacco di soldi, voglio che ne mettano di più», insiste. Se ci fosse lui alla Casa Bianca, sostiene, «la guerra in Ucraina finirebbe in 24 ore». Ma quando l'anchor della Cnn, Kaitlan Collins, gli chiede chi dovrebbe vincere il conflitto se Kiev o la Russia lui non si sbilancia. «Voglio che la gente smetta di morire», si limita a dire.

Quanto alla politica interna, il tycoon esorta i repubblicani a provocare il default. «Voglio dire ai deputati e ai senatori là fuori: se non vi danno i tagli alla spesa che volete provocate il default. È meglio di quello che stiamo facendo adesso: spendiamo soldi come marinai ubriachi», dice dettando la linea del Grand old party. E sull'aumento dei prezzi dell'energia propone la sua ricetta: «Trivella, baby, trivella».

Sull'altro argomento caldo, l'insurrezione del 6 gennaio, l'ex presidente mantiene la sua posizione e difende i rivoltosi assicurando che grazierebbe molti di loro. «È stato un giorno bellissimo. Io ho parlato a una folla enorme. Il problema è che quella pazza di Nancy Pelosi e la sindaca di Washington non hanno voluto dispiegare la Guardia nazionale», ha attaccato definendo l'ex speaker della Camera democratica con l'appellativo offensivo con il quale è solita chiamarla. «Io volevo dispiegare 1000 uomini, ma loro non hanno voluto», ha aggiunto l'ex presidente. «Ho chiesto a tutti i manifestanti di mantenere la protesta pacifica», ha rivendicato Trump ribadendo che il voto del 2020 «è stato truccato».

E anche sull'ultimo processo, il tycoon continua a insistere di non conoscere la scrittrice Carroll arrivando addirittura a giurare sui suoi figli. Infine, sulle prossime elezioni, oltre a dare una stoccata al suo rivale più pericoloso - «sono davanti a DeSantis il 'bigotto' di molti punti» -, Trump concede che accetterebbe qualsiasi risultato «ma solo se il voto fosse corretto».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Tirasass 1 anno fa su tio
Öööhhhhh che bavo, ma sono tante 24h. Perchè non 12? Forse x il fuso orario? Mah

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Gretto, rozzo, aggressivo, meschino, zero senso di autocritica. A qualcuno però piacciono così.

BlueShark 1 anno fa su tio
W TRAMP 👍👍

Popi 1 anno fa su tio
Immagino nessuno che commenta abbia guardato l’intero town hall ma si basi esclusivamente su quanto scritto in questo articolo opinionistico. CNN ha fatto un errore enorme perchè l’ha trasformato in un dibattito con la moderstrice, ognuno può avere le proprie opinioni su DJT ma ne è uscito bene - all’inizio un po’ lento ma si è ripreso subito e detto le cose giuste

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
*dibattito con la moderatrice

Peter Parker 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Popi. Hai ragione, l’ho guardato anche io il dibattito e di sicuro quello che ne e’ uscito e’ ovviamente diverso dal solito articoletto fazioso da giornalista-attivista come questo. Ma niente da stupirsi, queesti sono i nostri media. Ma poi…chi ancora si stupisce di certe prese di posizione? Trump e’ così, piace o non piace, però ha la maggioranza dalla sua parte, senza che nessuno si faccia qualche domanda di quanto Biden lo stia aiutando ad essere rieletto….(Let’s go Brandon). Per concludere….Trump e’ andato a farsi intervistare in diretta alla CNN, i suoi nemici più accaniti. Secondo voi, potrebbe mai capitare che Biden possa fare altrettanto con Fox o Newsmax? Figuriamoci.

Toti 1 anno fa su tio
Mi sembra giusto che il cliente del progetto "Ucraina" paghi per la sua realizzazione e il suo mantenimento... L'Europa ha già dato con l'abbassamento delle risorse energetiche e il conseguente affossamento dell'industrializzazione, mancanza di materie prime dovute alle sanzioni e impoverimento generale della popolazione e degli stati che devono investire nella difesa. Mi chiedo poi come potrebbe il denaro far cessare un conflitto, quando hai già in busta paga tutti i principali attori ...

BlueShark 1 anno fa su tio
Grande Tramp , almeno uno con le pa…

eco1 1 anno fa su tio
Risposta a BlueShark
Uno che racconta le pa... più assurde? Ma in che mondo vivete?

Emib5 1 anno fa su tio
Ha dell'incredibile quello che riesce a dire, e, forse, crede davvero che sia la realtà.

M0920 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
C'è sempre chi crede o vuole credere a quello che dicono i politici altrimenti non verrebbero eletti !

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a M0920
Vero, e ciò vale pure da noi, basta vedere quanti rieletti abbiamo che non hanno mai realizzato le promesse fatte in campagna elettorale, in primis la lega.

M0920 1 anno fa su tio
1° Bisogna vedere se torna ad essere il presidente degli U.S.A 2° non credo che trump ponga fine alla guerra in ucraina in 24h

Vinnie 1 anno fa su tio
Talmente he na passate che non si ricorda nemmeno più chi si è fatto.

Panoramix il Druido 1 anno fa su tio
Dunning Kruger all'ennesima potenza...

Peter Parker 1 anno fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Druido. Sara’, ma lui il test cognitivo lo ha fatto. Qualcun altro no. Eppure hanno detto tutti che quel test e’ a prova di I d I o t a.

Nicola1987 1 anno fa su tio
Secondo me dice il vero. Biden vuole conflitti, Trump No

Frankeat 1 anno fa su tio
"il 6 gennaio è stato un giorno bellissimo" Mi auguro che sia una traduzione fatta con il Grillo Parlante degli anni 80, perché non ci credo che possa aver detto una cosa simile. Però ormai da quella testa psicologicamente instabile può uscire di tutto.

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Bisogna capire che per la maggior parte delle volte testare come tio sono fattuali ma non veritiere. Fanno articoli opinionistici (tipo questo) spacciandoli per puro reportage. È vero che l’ha detto ma manca il contesto in cui è stato detto facendo così pensare si riferisca a quanto accaduto. Consiglierei di guardare le cose di prima persona invece di affidarsi alle opinioni di “giornalisti”

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
*testate come tio

Frankeat 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Però è vero che ha detto "they were there with love in their heart and it was an unbelievable and a beautiful day"

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Certo, palesemente riferendosi alla manifestazione antecedente ai fatti di capitol hill perpetrati da una minoranza della gente presente

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Popi L'arrampicata sugli specchi potrebbe diventare disciplina olimpica, tu sei già pronto!

Frankeat 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Dai, non nascondiamoci dietro un filo d'erba. I fattacci a Capitol City sono una diretta conseguenza del discorso di DT. E' vero che lui non ha mai detto "andate e distruggete" (anzi, ha furbescamente detto qualcosa tipo "andate pacifici"). Ma quando hai davanti degli esaltati suprematisti bianchi, tipo i Boogaloo Boys per intenderci, non puoi negare l'evidenza e dire che non c'entri niente con gli incidenti successi subito dopo il tuo discorso. Così come non puoi andare in TV e affermare che è stato un giorno bellissimo.

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Però è qua che non ci troviamo perchè mi sembra più un ascoltare quello che si vuol sentire - un discorso di semantica, sto cercando di trovar terreno comune oggettivo tra di noi senza nemmeno difendere la persona. Per quanto possano esserci delle minuscole cellule supremaziste, non è la caratteristica principale dei boogaloo in quanto sono fondamentalmente anti governativi ed anti polizia, al punto che spesso e volentieri son stati visti marciare fianco a fianco con BLM ma fortemente dubito che la gente li presente in generale sia supremazista, anzi, ricordiamo pure che nel 2020 si è visto un netto aumento dei voti da parte di minoranze per DJT allo stesso tempo perdendo quello di donne bianche nel suburbano. Deve arrivare un punto dove si decide se è un ignorante che blatera a caso o un genio malvagio che lo fa con sutterfugi e doppi sensi perchè entrambi non può esserlo. Personalmente, non è il miglior oratore del mondo e si esprime in maniera estremamente semplice e non ricercata (penso che possiamo concordare sulla cosa) dunque è molto più probabile intenda esattamente i momenti precedenti allo scontro a capitol hill, che seguendo la timeline erano già iniziati prima che concludesse il suo discorso. Detto questo non sto difendendo ne la persona, ne l’espressione ma il contesto della frase - personalmente parlando avrebbe fatto meglio ad essere più preciso e specifico in quello che intendeva e probabilmente ad usare un altro linguaggio e la gente che effettivamente ha creato scompigli e/o infranto la legge venga punita in giusto modo

Peter Parker 1 anno fa su tio
Risposta a Frankeat
Frankeat. Immagino che tu non abbia seguito i vari hearings della commissione speciale su January Six (ore ed ore online), altrimenti avresti probabilmente già considerato che forse i fatti mostrati al mondo non sono poi così definiti e chiari come ci hanno voluto fare credere. Altrimenti, come e’ possibile che non ci sia ancora nessun processo od accusa nei suoi confronti? Se e’ tutto molto evidente come dici….. I suprematisti di quel giorno ne hanno arrestati 4(!)… ti pare rilevante?

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
Se non hai nulla da offrire ad una conversazione civile che altre due persone stanno avendo a parte insulti ed insinuazioni allora è il caso di non dire nulla piuttosto che cadere nel patetismo

Peter Parker 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
Emib. Basterebbe guardarsi l’intervista, e’ accessibile in rete, guardala e poi trai le tue conclusioni. Spoiler alert: non è andata come descritto in questo articolo.

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Questo è un blog pubblico e non una chat privata, grazie alla nostra democrazia, tu hai diritto di esprimere i tuoi commenti, mentre io quelli di metterli in dubbio, tra l'altro senza insulti. Se vuoi proprio argomenti, anche se non mi sembrano necessari nel caso Trump, ha gà mentito o nascosto la verità in talmente tante occasioni che la sua credibilità è scarsa. Da ricordare pure che è stato condannato pochi giorni fa anche se continua a negare anche le evidenze più chiare. Pare possibile che una persona così infida e rozza possa essere presidente? L'impressione è che pure i rep stanno cercando il modo di liberarsene, alla faccia dei sondaggi recenti che lo danno ora in vantaggio, secondo me non ha molte chance contro il candidato dem, anche fosse, ma spero di no, Biden.

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
Ti ho vietato di partecipare alla conversazione? Assolutamente no, semplicemente che fare battutine senza alcun contenuto non fanno progredire la conversazione ed in quel caso è inutile parteciparvi. Benvenuti nel gioco politico, non è ne la prima ne l’ultima persona a mentire - l’unica differenza è la macchina mediatica da che parte sta. Più che i republicani come partito in generale sono esattamente i RINO ed i membri dell’uniparty americani che cercano di liberarsene perchè in molti modi è venuto contro il loro status quo che ha avuto potere per decadi tramite l’illusione di scelta. Personalmente parlando credo che abbia molte più possibilità di quanto si creda anche se i poll nelle ultime due elezioni non hanno significato nulla, basti vedere come i risultati 2020 sarebbero stati nettamente differenti se la storia di Hunter Biden non fosse stata nascosta. Il problema è che il partito democratico non ha nessuno di valido da proporre e la vera domanda è il possibile scontro Trump vs Desantis, non perderei d’occhio pure il partito libertario (grazie alla presa di comando del Mises) che se secondo voci davvero propongono Dave Smith potrebbe avere una chance in più invece dei soliti risultati patetici che si trovano ogni volta

Ahimè 1 anno fa su tio
L'unico presidente americano che non ha iniziato nessuna guerra durante la sua presidenza. Anzi a fatto rientrare soldati dispiegati da anni... Non sono suo Fan ma molto meglio del manichino che hanno adesso.

eco1 1 anno fa su tio
Risposta a Ahimè
L'unico presidente impeached per due volte. Non le leggete le notizie o avete delle fonti che vi lavano il cervello?

BlueShark 1 anno fa su tio
Risposta a Ahimè
Ben detto 👍

Ahimè 1 anno fa su tio
Risposta a eco1
Tu puoi credere a tutto quello che leggi o ti raccontano. Poi chi si fa lavare il cervello e tutto da vedere. Buona giornata

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a eco1
Ed in entrambi i due casi è stato assolto, non le leggi le notizie?

Peter Parker 1 anno fa su tio
Risposta a eco1
Eco. Impeachments basati su cosa? Risultato? Niente, entrambi i casi finiti con un buco nell’acqua. Le fonti che lavano il cervello sono quelle di più facile accesso, dove il messaggio e’ sempre lo stesso, dove si decontestualizza, dove le opinioni sono considerate più dei fatti.

eco1 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Però é già grave che é stato accusato per due volte, non credi?

Popi 1 anno fa su tio
Risposta a eco1
Accusa non significa colpevolezza, esiste un motivo se si è considerati innocenti fino prova contraria. Senza contare che la prima è stata qualcosa che Biden ha raccontato di aver fatto lui stesso durante un incontro del CFR e nella seconda non esistevano prove al riguardo. Non m’interessano le opinioni personali delle persone su DJT, sono irrilevanti tanto quante le mie, ma è chiaro che ci sia una continua lotta da parte del uniparty americano per cercare di levarlo dalla vita politica in ogni modo possibile perchè scomodo allo status quo. Ripeto, la cosa può essere riconosciuta indipendentemente che poi la sua persona possa piacere o no e se non è così allora sarebbe il caso di farsi un esame sui propri bias

eco1 1 anno fa su tio
Risposta a Popi
Io ho analizzato il suo modo di essere per un progetto di scuola, ho tratto le mie conclusioni e concludo che Trump trae il vantaggio dal fatto che gente come voi é stufa di non poter esprimere idee socialmente inaccettabili. Se la maggior parte del mondo lo vede per quello che veramente é, un motivo ci sarà. Oppure crede ancora che i dati di fatto siano fake news?

tulliusdetritus 1 anno fa su tio
E con questo ha iniziato ufficialmente la gara con Biden per mostrare al mondo chi dei due sia più ko gl1 one

bic66 1 anno fa su tio
Ho fatto un lavoro straordinario..😃😂
NOTIZIE PIÙ LETTE