Immobili
Veicoli

ITALIAGli over 50 non vaccinati e l'iter per non pagare subito la sanzione di 100 euro

17.01.22 - 17:25
La sanzione entra in vigore il 1° febbraio ma prima di essere costretti a pagare possono passare anche 260 giorni
keystone-sda.ch (MASSIMO PERCOSSI)
ITALIA
17.01.22 - 17:25
Gli over 50 non vaccinati e l'iter per non pagare subito la sanzione di 100 euro
La sanzione entra in vigore il 1° febbraio ma prima di essere costretti a pagare possono passare anche 260 giorni

ROMA - Dal 1° febbraio scatteranno in Italia le multe da 100 euro per gli over 50 che non si vaccineranno contro il coronavirus. Chi si aspetta una pioggia di contravvenzioni fin dal primo giorno, però, sarà deluso: potrebbero passare mesi tra l'essere pizzicati e il dover sborsare l'importo.

Il perché, riferisce Open, lo ha spiegato lo stesso ministro della Salute Roberto Speranza. Il ministero dovrà «fornire gli elenchi dei soggetti inadempienti, anche acquisendo direttamente dal sistema tessera sanitaria le informazioni relative alle somministrazioni acquisite giornalmente dall’anagrafe vaccinale» e da queste liste si potrà distinguere chi non può vaccinarsi per motivi medici da chi non si è voluto sottoporre per scelta all'immunizzazione. Inoltre «il ministero della Salute invierà una comunicazione agli inadempienti che potranno trasmettere alla Asl competente l’esenzione o il differimento dell’obbligo vaccinale». 

Fino a 260 giorni - Il punto chiave delle dichiarazioni di Speranza è però il seguente: «Il decreto legge prevede una fase di contraddittorio». Ovvero, come spiega Il Sole 24 Ore: al momento della comunicazione dell'avvio del procedimento il cittadino non vaccinato potrà scegliere di pagare oppure potrà inviare alle autorità sanitarie (Asl), avendo a disposizione 10 giorni di tempo, un documento che spieghi il perché non si è immunizzato. Sempre nello stesso lasso di tempo dovrà comunicare all'Agenzia delle Entrate (AdE) di aver preso contatto con l'Asl. Sarà quest'ultima, sempre in 10 giorni, a dire all'Agenzia se le ragioni del non vaccinato sono valide o no.

Ma non è finita qui: la notifica di addebito con titolo esecutivo dovrà essere notificata entro 180 giorni. Ci sono poi ulteriori 60 giorni per pagare. Il tutto... se non si sceglie d'ingarbugliare ancora di più la vicenda, facendo appello al giudice di pace chiedendo la sospensione dell'avviso di addebito.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO