Reuters
+3
ISRAELE
19.10.2021 - 10:090

La spada di un cavaliere crociato emerge dai fondali marini

Interessante reperto vicino alla cittadina israeliana di Haifa, verrà ora restaurata ed esposta

HAIFA - Un cavaliere crociato diretto verso la Terra Santa per rispondere all'appello di un Papa, per fede o per brama di un'avventura.

Almeno 900 anni dopo, dai fondali del Mediterraneo, è stata recuperata una testimone di quegli anni: un'antica spada che è presumibilmente appartenuta proprio ad un crociato. Lo riporta l'agenzia di stampa Reuters.

L'ha scoperta un subacqueo dilettante che stava facendo immersioni in quell'area, ha spiegato l'Autorità israeliana per le Antichità, che pulirà e restaurerà il reperto per poi esporlo al pubblico.

L'arma, con una lama lunga circa un metro, è stata trovata ricoperta e incrostata da organismi marini vicino alla città portuale di Haifa, che potrebbe allora essere stata utilizzata come rifugio per i marinai.

Reuters
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 07:45:49 | 91.208.130.87