Keystone
Lisa Montgomery
STATI UNITI
12.01.2021 - 11:370

Bloccata la condanna a morte dell'unica donna in un braccio della morte federale

Lisa Montgomery ha ucciso una donna incinta e le ha squarciato il ventre. La bimba che portava in grembo ora ha 16 anni.

TERRE HAUTE, IN - Negli Stati Uniti è stata bloccata l'esecuzione per iniezione letale di Lisa Montgomery, l'unica donna in un braccio della morte federale negli Stati Uniti. Sarebbe stata la prima a essere giustiziata per ordine di un tribunale federale in oltre 70 anni. Per la 52enne è stata chiesta una perizia psichiatrica.

Montgomery è stata condannata a morte per un crimine commesso il 16 dicembre 2004. Dal Kansas si recò in Missouri fingendo di voler acquistare un cucciolo dall'allevatrice di cani Bobbie Jo Stinnett. All'epoca, Stinnett era incinta di otto mesi. Una volta entrata, Montgomery la strangolò e le squarciò il ventre con un coltello per estrarre la bambina che portava in grembo.

Sopravvissuta a quel crimine, la figlia di Stinnett, Victoria Jo, è stata cresciuta dal padre, Zeb Stinnett. Ora ha 16 anni.
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-29 07:56:11 | 91.208.130.86