Keystone
Prosegue la conta dei voti. Nel pallino, l'analista Ryan Williams.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
PAKISTAN
57 min
La polizia di Karachi si dota di pattini a rotelle
Gli agenti, armati, hanno già cominciato a pattugliare alcune zone della città
REGNO UNITO
1 ora
Nuova luce sulle app contro il Covid: «Meglio del contact tracing manuale»
Lo sostengono due studi recenti, ma a due condizioni: il sostegno pubblico e l'integrazione nei sistemi sanitari
TURCHIA
1 ora
I documenti legano i jet usati dagli assassini di Khashoggi a Mohammed bin Salman
Lo ha svelato la CNN, citando documenti "top secret" canadesi
STATI UNITI
2 ore
LinkedIn al lavoro su una piattaforma di reclutamento dei freelance
Si dovrebbe chiamare Marketplaces ma non arriverà probabilmente prima dell'autunno
ITALIA
2 ore
L'ambasciatore italiano in Congo non è stato giustiziato
L'autopsia compiuta su Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci indica che le ferite sono il risultato di uno scontro a fuoco
FRANCIA
2 ore
Dunkerque è fuori controllo, nel weekend si chiude tutto
Il governo ha preso un provvedimento drastico, che il sindaco della città dice di «comprendere»
STATI UNITI
3 ore
Si è tornati a parlare dei presunti metodi violenti della polizia
Per due ragioni: nessuna incriminazione nel caso Daniel Prude e per la morte di Angelo Quinto
LE FOTO
EUROPA SETTENTRIONALE
5 ore
Sequestro record: intercettate 23 tonnellate di cocaina
L'operazione ha coinvolto le autorità di Germania, Belgio e Paesi Bassi
ITALIA
5 ore
Una "rivoluzione" per i rider: «Sono cittadini, non schiavi»
Quattro le società indagate che dovranno mettersi in regola: Just Eat, Uber Eats, Glovo e Deliveroo
ITALIA
5 ore
Per arginare le varianti la Lombardia cambia strategia sui vaccini
Tra domani e venerdì verranno vaccinati gli over 60 in 16 comuni delle province di Brescia e Bergamo
FRANCIA
6 ore
Caso Depardieu: «La giustizia non si fa sulla pubblica piazza»
L'avvocato dell'attore contesta la fuga di notizie e ribadisce: il 72enne deve «essere considerato innocente»
STATI UNITI
04.11.2020 - 11:210

L'elezione più importante di sempre, stravolta dalla pandemia

Parola all'analista politico Ryan Williams, esperto di campagne elettorali

«Entrambi i candidati, se venissero eletti, porterebbero il Paese in direzioni radicalmente diverse» sostiene Williams

di Redazione
Manuela Cavalieri e Donatella Mulvoni

WASHINGTON - Resta in sospeso la corsa alla Casa Bianca. Continua la conta, soprattutto negli stati in cui è stata massiccia la modalità del voto per corrispondenza. Mentre Trump lancia l’accusa di brogli Biden si dice fiducioso. Insomma, la partita non è ancora finita.

Abbiamo parlato con l’analista politico Ryan Williams, vice presidente di Targeted Victory, degli esiti di questa storica elezione. Williams, esperto di campagne elettorali, è stato a capo della comunicazione del governatore Mitt Romney, durante le presidenziali nel 2008.

Questa elezione è considerata su più fronti come la più importante di sempre. Perché?
«Credo che il motivo sia la netta differenza tra i candidati. Mai prima d'ora ci sono stati contrasti così rilevanti nell’agenda nazionale come nelle politiche internazionali. Ma anche nello stile. Ciò è dovuto in gran parte al comportamento non convenzionale di Trump. Entrambi i candidati, se venissero eletti, porterebbero il Paese in direzioni radicalmente diverse.»

Quanto ha influito la pandemia su questa elezione?
«Le campagne presidenziali di solito si affidano a migliaia di collaboratori con centinaia di uffici in tutto il Paese. La pandemia ha completamente stravolto questo assetto tradizionale, poiché le campagne sono state costrette a "diventare virtuali" per molti mesi. Inoltre, l’emergenza è emersa come il problema più significativo nella mente degli elettori negli ultimi mesi prima delle elezioni».

Il prossimo presidente erediterà un'economia gravemente danneggiata. Quanto sono diverse le politiche economiche di Biden e Trump?
«Trump ha delineato un'agenda fiscalmente conservatrice che includerebbe più tagli fiscali e incentivi per le imprese per riportare le persone al lavoro. Joe Biden invece propone una nuova massiccia spesa statale per creare posti di lavoro. La conseguenza è un aumento delle tasse a carico dei ricchi».

Quali sono le questioni più importanti che la nuova presidenza dovrebbe affrontare?
«La pandemia e la ripresa economica. Dominerà la scena politica per almeno metà del prossimo mandato presidenziale».

Come ha gestito Trump la Casa Bianca?
«In modo caotico, più di qualsiasi altro. C'è stato un turnover del personale senza precedenti e un gran numero di scandali che hanno distratto l’agenda. Nonostante questa gestione irregolare, i sostenitori di Trump continuano a credere che sia un leader forte grazie alla sua sicurezza e al background di imprenditore».

Trump ha mantenuto le promesse della campagna?
«Che siate d'accordo con lui o meno, il presidente Trump ha mantenuto molte delle sue promesse sulla politica interna e internazionale. Ha tagliato le tasse, nominato giudici conservatori, iniziato una guerra commerciale con la Cina; ha annullato l'accordo nucleare con l'Iran e l'accordo sul clima di Parigi. Ha trasferito l'ambasciata americana a Gerusalemme e ha iniziato a diminuire l’impegno delle truppe americane in Afghanistan e altrove. Queste sono state tutte promesse importanti che ha fatto durante la campagna del 2016».

Come Biden potrebbe rimodellare gli Stati Uniti?
«Se vincerà potrebbe fare grandi cambiamenti politici. Potrebbe annullare molte delle politiche che Trump ha attuato negli ultimi quattro anni, aumentando le tasse, spendendo di più per i servizi sociali e riallacciando i rapporti con i nostri alleati».

Il Presidente Trump accusa che potrebbe non accettare il risultato. Ci saranno proteste?
«Le proteste sono molto probabili a Washington DC e nelle città di tutto il Paese se il Presidente Trump dovesse perdere le elezioni ma rifiuterebbe di accettare il risultato».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-24 22:19:25 | 91.208.130.89