Deposit
AUSTRIA
24.09.2020 - 13:340
Aggiornamento : 13:58

Sci e coronavirus: «Gli après-ski come li conosciamo sono da evitare»

Vienna vieta i celebri eventi alcolici nella forma alla quale siamo abituati: «I contagi sono troppo alti».

Après-ski

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

VIENNA - Dopo che il nome della celebre località sciistica e del divertimento austriaca di Ischgl ha fatto il giro del mondo per essere diventata uno degli epicentri del contagio da nuovo coronavirus europei, il governo austriaco è corso ai ripari per salvare la prossima stagione invernale. Ha infatti annunciato che per quest'anno gli après-ski non saranno possibili nella loro forma consueta: tutti gli avventori dovranno in particolare rimanere seduti. 

«Divertimento sugli sci sì, ma senza i vecchi après-ski», è lo slogan lanciato dal cancelliere austriaco Sebastian Kurz. «I numeri del contagio sono troppo alti, dobbiamo fermare la crescita», ha aggiunto.

Gli après-ski in cui comunemente «si sta pigiati gli uni contro gli altri, c'è musica alta e si beve molto» sono «in ogni caso da evitare», ha spiegato la ministra del Turismo, Elisabeth Köstinger. Si potrà comunque bere un bicchiere dopo una discesa o una lunga giornata di sci, ma bisognerà sempre restare seduti al tavolo «sia all'interno sia all'aperto».

In Austria, per l'inverno prossimo sono previsti l'obbligo del distanziamento di almeno un metro dalle altre persone e l'obbligo di mascherina anche sulle funivie. I corsi di sci saranno limitati a dieci partecipanti. I maestri saranno testati regolarmente. 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 02:34:23 | 91.208.130.86