Immobili
Veicoli

STATI UNITILa mascherina? È una cosa da donne

19.07.20 - 14:58
Gli uomini hanno dichiarato di indossarla meno frequentemente perché «è segno di debolezza»
Keystone
La mascherina? È una cosa da donne
Gli uomini hanno dichiarato di indossarla meno frequentemente perché «è segno di debolezza»
È la conclusione a cui sono arrivati vari studi di tutto il mondo.

NEW YORK - La mascherina è più popolare tra le donne. È la conclusione a cui sono giunti diversi studi, riuniti dalla Bbc. Eppure, stando ai dati ufficiali, gli uomini hanno più probabilità di morire di coronavirus. 

Le varie ricerche hanno analizzato i comportamenti dei due generi e li hanno confrontati, ottenendo risultati simili: gli uomini indossano meno frequentemente la mascherina quando non è obbligatoria, perché «è motivo di vergogna, non è bella ed è un segno di debolezza». Inoltre gli uomini credono che saranno meno colpiti dal virus. È quanto è emerso dalle 2'500 interviste effettuate dai ricercatori negli Stati Uniti. Nello studio condotto da Valerio Capraro, docente di economia alla Middlesex University e dalla matematica Hélène Barcelo, del Mathematical Science Research Institute di Berkeley, è risultato che le donne indossavano la mascherina nel doppio delle occasioni rispetto agli uomini. 

E questo vale anche per altri metodi utilizzati per contrastare la diffusione del coronavirus, come il lavaggio delle mani. Stando ad uno studio recente, solo il 52% degli uomini si lava regolarmente le mani, mentre il dato delle donne sale al 65%.  

COMMENTI
 
RV50 2 anni fa su tio
L'ignoranza é una brutta compagnia!!!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE