Acqua alta a Venezia: per le 13 atteso un picco di +160 cm
Keystone
Una foto scattata in città nei giorni scorsi
+3
ITALIA
17.11.2019 - 11:160
Aggiornamento : 11:54

Acqua alta a Venezia: per le 13 atteso un picco di +160 cm

La città si appresta ad affrontare una nuova marea straordinaria: negli ultimi 147 anni se ne contano solo tre oltre questo valore, tutte dopo il 1966

VENEZIA - Dopo l’acqua alta straordinaria che ha messo in ginocchio la città a inizio settimana (187 cm), Venezia si appresta ad affrontare oggi un altro picco di marea straordinario. Come riferisce il Centro previsioni e segnalazioni maree, per le 13 si prevedono infatti fino a +160 cm sul medio mare, un livello che determinerebbe l’allagamento del 77% della città lagunare. 

«Massima attenzione per la marea di questa mattina», mette in guardia il sindaco Luigi Brugnaro via Twitter. «Il dispositivo di sicurezza è attivato», afferma.

Come riporta il Fatto Quotidiano, Brugnaro ha ricordato che si tratta di una «marea eccezionale», ma forse l'aggettivo non le rende giustizia. Il picco previsto è, infatti, di +155-160 cm e, dall'inizio delle misurazioni ufficiali nel 1872, si ricordano solo sei massimi al di sopra dei 155 cm (tre al di sopra dei 160 cm), tutti negli ultimi 53 anni: nel 1966 (194 cm), nel 1979 (166 cm), nel 1986 (159 cm), nel 2008 (156 cm), nel 2018 (156 cm) e il 12 novembre scorso (187 cm).

Picchi al di sopra dei 140 cm, del resto, sono stati registrati solo 21 volte in 147 anni e solo a partire dal 1936. La maggior parte ha avuto luogo dal 2000 a oggi: dodici. Saranno tredici dopo il massimo previsto per oggi. «Questi sono evidentemente gli effetti dei cambiamenti climatici», ha dichiarato nei giorni scorsi il sindaco di Venezia.   

A causa dell'acqua alta, i musei civici e la Basilica di San Marco rimangono chiusi per l’intera giornata. La marea rimarrà per diverse ore su livelli elevati. Il Comune ha inoltre disposto la chiusura di Piazza San Marco.

 

 

 

    

keystone-sda.ch/STF (Luca Bruno)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 05:30:29 | 91.208.130.87