Keystone
STATI UNITI
15.06.2019 - 09:120

New York finanzia l'aborto

La Grande Mela sarà la prima città americana a stanziare direttamente i fondi dal proprio bilancio per coloro che non possono permettersi l'intervento

NEW YORK - New York diventa la prima città americana a stanziare direttamente fondi dal proprio bilancio per l'aborto. Il consiglio comunale ha dato il via libera allo stanziamento di 250.000 dollari a favore del New York Abortion Access Fund, l'organizzazione che offre aiuto e assistenza finanziaria a coloro che non sono in grado di pagare per un aborto e che vivono o stanno viaggiando nello stato di New York.

Pur trattandosi di una cifra modesta, lo stanziamento è più che altro simbolico e si contrappone alla stretta sull'aborto portata avanti in vari Stati americani. I fondi consentiranno comunque ad almeno 500 donne di mettere fine alle proprie gravidanze indesiderate.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 9 mesi fa su tio
Bella notizia!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 09:03:31 | 91.208.130.87