SPAGNA
10.08.2017 - 19:050

Manifesto leninista per il referendum catalano: "Spazziamoli via"

L'artista catalano che lo ha disegnato, David Agrio, ha spiegato di essersi ispirato a un manifesto bolscevico

BARCELLONA - Si ispira apertamente all'arte della agit-prop sovietica il primo manifesto di pre-campagna verso il referendum sull'indipendenza della Catalogna annunciato del primo ottobre, firmato dal partito della sinistra indipendentista Cup.

Rappresenta una ragazza che con una scopa in mano spazza via dal territorio catalano re e regina, politici, banchieri e toreri spagnoli.

L'artista catalano che lo ha disegnato, David Agrio, ha spiegato di essersi ispirato a un manifesto bolscevico nel quale Lenin, pure lui con una ramazza in mano, spazza via dal pianeta zar, preti ortodossi e banchieri. La protagonista della "pulizia" è una donna, perché "senza donne non c'è rivoluzione".

 

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-16 05:31:31 | 91.208.130.86