Cerca e trova immobili

Dal MondoREGIO INSUBRICA: La strage di Verderio è avvenuta sabato all'alba

13.06.00 - 00:07
Gli inquirenti hanno ricostruito poco fa le fasi del terribile gesto compiuto dal Vigile Urbano di Verderio che ha sterminato l'intera famiglia.
REGIO INSUBRICA: La strage di Verderio è avvenuta sabato all'alba
Gli inquirenti hanno ricostruito poco fa le fasi del terribile gesto compiuto dal Vigile Urbano di Verderio che ha sterminato l'intera famiglia.
VERDERIO SUPERIORE. Il Vigile Urbano di Verderio Superiore (Lecco) Montagna, ha ucciso la moglie e i due bimbetti sabato mattina all’alba sorprendendoli tutti nel sonno. E’ stata tragica sequenza di morte. Usando la sua pistola di ordinanza ha esploso un numero ancora imprecisato di colpi prima contro la consorte e poi contro i figli Deborah e Matteo. Alla fine ha rivolto l’arma contro di se ed ha fatto fuoco per l’ultima volta, uccidendosi. La ricostruzione ufficiale dell’omicidio-suicidio è stata completata pochi minuti fa dagli inquirenti proprio mentre sul posto giungeva il Sostituto Procuratore della Procura di Lecco Valeria Bove, che subito è entrata nella casa della famiglia Montagna posta al primo piano del numero civico 5 di via Mons. Sala dove ancora sta lavorando la Scientifica. Impossibile, al momento, stabilire quale sia stata la corsia scatenante dell’improvvisa mattanza del vigile urbano 40enne che ha sterminato l’intera sua famiglia. In paese gli amici e i parenti della coppia escludono l’improvviso raptus di gelosia.
Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE