Dal Mondo
24.05.2005 - 21:330
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:48

Italia, Islam: Fallaci: scrittrice a giudizio per vilipendio

BERGAMO - Vilipendio alla religione islamica. Con questa accusa Oriana Fallaci andrà a giudizio, per citazione diretta del pm di Bergamo Maria Cristina Rota per alcune frasi contenute nel suo libro 'La forza della ragione'. Non si sa ancora quando si aprirà il processo perchè la data non è ancora stata fissata. Si sa invece che si terrà davanti a un giudice monocratico.

A portare la giornalista-scrittrice davanti al giudice è stato il presidente dell'Unione Musulmani d'Italia, Adel Smith: colui che definì il Crocefisso "un cadaverino inchiodato a due pezzetti di legno e lesivo dei bambini musulmani che frequentano le scuole italiane", poco più di un anno fa, aveva presentato un esposto-querela per quelle che sono state ritenute espressioni "inequivocabilmente offensive nei confronti dell'Islam" contenute nel libro 'La forza della ragionè, stampato nello stabilimento bergamasco delle Arti Grafiche.



ATS
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-19 13:44:35 | 91.208.130.87