Immobili
Veicoli
Dal Mondo
20.07.2002 - 17:190
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:47

MOSTRE: Giuseppe Maggi, artista lombardo fra tradizione e ricerca

Dal 13 settembre al 3 novembre a Castiglione Olona

CASTIGLIONE OLONA - Giuseppe Maggi 1875–1946. Un artista lombardo fra tradizione e ricerca. Numerose opere raccontano la vicenda biografica e la fisionomia artistica di questo pittore che, milanese di nascita, ha legato la sua vita a Castiglione Olona. Di famiglia colta e agiata, si è dedicato alla pittura solo dopo il conseguimento della laurea in giurisprudenza. Allievo di Vespasiano Bignami, docente di Disegno di Figura all’Accademia di Brera, abbandona presto l’avvocatura per dedicarsi completamente alla sua vocazione artistica. La sua pittura si rifà alla cultura figurativa tardo scapigliata che aveva contraddistinto il clima milanese della fine dell’800. Personalità di forte carattere, sperimenta la tecnica della mestica all’uovo per alcuni anni, per tornare poi prevalentemente alla pittura a olio. Ai temi veneziani e alla trascrizione di un sereno orizzonte rurale, affianca soggetti sacri e paesaggi della campagna varesina, sino ad adottare alla fine degli anni trenta l’acquerello come tecnica prediletta. La prestigiosa sede di Palazzo Branda, situato nel cuore del borgo di Castiglione Olona, apre i suoi meravigliosi spazi per accogliere al meglio il pubblico che potrà ripercorrere la vita di un uomo libero dedicata con modestia ed orgoglio alla pittura. Rimandiamo a successivi comunicati informazioni dettagliate sulla conferenza stampa, la mostra e la programmazione delle manifestazioni collaterali.

di Bob Decker


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 06:11:03 | 91.208.130.85