Cerca e trova immobili

BELLINZONAIncontri, traduzioni e film. È tempo di Babel 2023

14.09.23 - 06:30
La kermesse dedicata alla letteratura e alla traduzione torna dal 14 al 17 settembre
Babel
Incontri, traduzioni e film. È tempo di Babel 2023
La kermesse dedicata alla letteratura e alla traduzione torna dal 14 al 17 settembre

BELLINZONA - Ancora pochi giorni prima dell'inizio di Babel festival. Nella sua edizione 2023 la kermesse guarda alle terre solitarie, remote o sotto costa. Quelle che, si legge in una nota, sono state «formate dall'erosione» o sono «sorte dai vulcani». Che esse siano «reali, linguistiche o metaforiche».

Il festival si terrà a Bellinzona dal 14 al 17 settembre, con una serie di conferenze, corsi, proiezioni e incontri con un occhio di riguardo al mondo della traduzione - chi parteciperà ai workshop alla fine dei laboratori potrà sostenere una prova che, se riuscita, gli farà ottenere la commissione di una traduzione dalla rivista multilingue"Specimen. The Babel Review of Translations". Ci saranno anche poi momenti di pausa e di leggerezza, accompagnati dalla musica di vari artisti locali.

Fra gli ospiti invitati quest'anno figurano Werner Herzog, Auður Ava Ólafsdóttir, Georgi Gospodinov, Leta Semadeni, Makenzy Orcel, James Noël, Ailbhe Ní Ghearbhuigh, Nuno Costa Santos, Tommaso Soldini, Laura Sicignano, Francesco “Kento” Carlo, Paolo Miorandi, Francesco Ottonello, Daniela Almansi, Samanta K. Milton Knowles, Anush Hamzehian e Vittorio Mortarotti, Monte Mai.

Qui il programma completo dell'evento.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE