TIO/20MIN/FABIO CAIRONI
Demetrio Vittorini durante un incontro a Poestate 2018.
MENDRISIO
29.10.2019 - 12:000

“Un padre e un figlio”, incontro con Demetrio Vittorini

La testimonianza del figlio del grande scrittore domenica 3 novembre a LaFilanda

MENDRISIO - Per la rubrica “I grandi autori del Novecento” LaFilanda propone un appuntamento da non perdere alla riscoperta di Elio Vittorini, attraverso la testimonianza diretta del figlio
Demetrio. A colloquio con Aurelio Sargenti, egli farà riaffiorare mezzo secolo di storia e politica, tra aneddoti privati e avvenimenti pubblici.

L'appuntamento è fissato per domenica 3 novembre alle 17.30.

Elio Vittorini (Siracusa 1908 – Milano 1966) fu un personaggio di spicco del panorama intellettuale italiano. Fu scrittore ("Conversazioni in Sicilia", 1941; "Uomini e no", 1945; "Il garofano rosso", 1948, "Diario pubblico", 1957) e visse anche la più completa e complessa esperienza di intellettuale-editore. In particolare, grazie alle traduzioni (Faulkner, Poe, Lawrence) e le consulenze per Bompiani, Einaudi e Mondadori, e attraverso la direzione della rivista di cultura contemporanea «Il Politecnico», della collana «I Gettoni» e di «Menabò».

Demetrio Vittorini (Gorizia 1934), pure scrittore e insegnante è senz’altro da considerarsi un privilegiato dal punto di vista culturale per essere appunto figlio del grande autore italiano. Durante la sua adolescenza, vissuta a casa del padre Elio, Demetrio Vittorini è inevitabilmente venuto a contatto con i personaggi più significativi della cultura della metà del Novecento: Calvino, Montale, Pratolini, Duras, Ginzburg, Sereni, Guttuso… per non parlare dello zio Salvatore Quasimodo.

Tra le sue opere: "Racconti e scoperte inutili", 2001; "Un padre e un figlio", 2002; "La vacanza del prof. Gibson", 2011; "Isole della memoria", 2014. Anch’egli si è cimentato con la traduzione dei classici (Shakespeare, Conrad, Puskin, Tolstoj). Ha insegnato nelle università di Dublino, Los Angeles, Cape Town e, dal 1976 al 1999, al Liceo di Lugano 1.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 00:05:33 | 91.208.130.87