Immobili
Veicoli

LOCARNOPiemontesi e la Chamber Orchestra of Europe a San Francesco

04.09.22 - 11:30
Secondo concerto delle Settimane Musicali di Ascona, martedì 6 settembre
ROBERTO BARRA
Piemontesi e la Chamber Orchestra of Europe a San Francesco
Secondo concerto delle Settimane Musicali di Ascona, martedì 6 settembre

LOCARNO - Martedì 6 settembre la chiesa di San Francesco a Locarno ospiterà dalle 20 il secondo concerto della 77esima edizione delle Settimane Musicali di Ascona.

Sarà un appassionante scorcio sulla musica romantica: di scena la Chamber Orchestra of Europe, festoso assortimento di scuole, stili e tradizioni disparate, ma ancor di più simbolo di pacifica convivenza. Costituita nel 1981 e plasmata nei primi anni da Claudio Abbado e Nikolaus Harnoncourt, la formazione si avvale oggi della collaborazione di grandi direttori d’orchestra e di una sessantina di musicisti impegnati in carriere internazionali come solisti, primi strumentisti e membri di complessi di musica da camera.

A Locarno, a dirigere questa prestigiosa orchestra, vedremo per la prima volta – il suo è un debutto alle Settimane – il giovane maestro inglese Robin Ticciati, violinista, pianista e percussionista di formazione, nonché direttore d’orchestra che collabora con la COE (dal 2015) e altri grandi formazioni. È direttore musicale della Deutsches Symphonie-Orchester Berlin e del prestigioso Glyndebourne Festival Opera.

Trainata dal vitalismo di Ticciati, l’orchestra offrirà una vibrante serata dedicata alla musica romantica. Oltre all’ouverture dall’opera Der Freischütz di Carl Maria Von Weber, sono in programma la Sinfonia nr. 1 di Brahms (la famosa “decima di Beethoven” come la chiamò Hans von Bülow dopo la sua prima esecuzione a Vienna nel 1876) e il Concerto per pianoforte e orchestra op.54 di Schumann, sognante fantasia di radiosa bellezza che lo stesso Schumann definì «un caso di mezzo tra sinfonia, concerto e grande sonata» e che vedrà come solista Francesco Piemontesi, artista di casa nostra e pianista di eccezionale espressività, brillantezza tecnica e raffinatezza musicale, oramai conosciuto in tutto il mondo.

Una serata insomma da non perdere, sostenuta da Cornèr. La prevendita è attiva.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA