Immobili
Veicoli
Ti Press (archivio)
La stazione di partenza di Carasso
BELLINZONA
06.03.2020 - 11:040

I Verdi chiedono di riaprire la teleferica Carasso-Baltico

«Sarebbe un'ottima occasione per rilanciare il turismo nella regione», fanno notare in un'interpellanza.

Per Ronald David e Marco Noi permetterebbe al contempo di sgravare la funivia Monte-Carasso-Mornera, "vittima" del successo del Ponte tibetano

I Verdi di Bellinzona chiedono l'acquisizione da parte della Città e la riapertura della funivia che collega Carasso e il Baltico.

Si tratta di una funivia chiusa da una dozzina d'anni, ma che molti proprietari di rustici e molti amanti della natura vedrebbero di buon occhio. Si tratterebbe inoltre - fanno notare - di un'ottima occasione di rilancio turistico ed escursionistico, e permetterebbe al contempo di sgravare in parte la funivia Monte Carasso-Mornera, che soffre del successo legato al Ponte tibetano.

Per questo motivo i consiglieri comunali Ronald David e Marco Noi hanno deciso di presentare un'interpellanza al Municipio della capitale. Chiedendo in quali condizioni si trova attualmente la teleferica, se vi è l'interesse di ripristinare il collegamento Carasso-Baltico e se è auspicabile rilevare la funivia dal patriziato. 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-19 17:44:48 | 91.208.130.85