Tipress
La decisione di Luxury Goods pesa sulle casse comunali.
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
CANTONE
4 ore
Comitato rinnovato in casa GLRBV
Kevin Pelli è stato nominato quale nuovo presidente
CANTONE
5 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
8 ore
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
9 ore
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
9 ore
Cambiamento ai vertici per l’Associazione Giuristi Praticanti
Aleksandra Mikavica è la nuova presidente
CANTONE
9 ore
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
9 ore
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
CAMIGNOLO
10 ore
Studi d'ingegneria e architettura: un comitato in rosa
Il rinnovo al vertice dell'Associazione vede l’ingresso delle architette Giuditta Botta e Federica Corso Talento
ASCONA
10 ore
Il passaporto risveglia vecchi scheletri
Vive qui da 58 anni e vuole diventare svizzero, ma qualcuno gli rinfaccia la vecchia vicenda degli "immobili SUVA"
BELLINZONA
13 ore
Spacciatore in manette
L'uomo è stato arrestato a Sementina. Presso il suo domicilio c'erano diverse centinaia di grammi di sostanza da taglio
CANTONE
13 ore
Coronavirus: un decesso in casa per anziani
Si tratta di una donna che era residente al Don Guanella di Maggia
CADEMPINO
21.11.2018 - 20:320

Il Municipio corre ai ripari: moltiplicatore al 62%

L'annunciato trasferimento a Novara di 150 impiegati del colosso della moda Luxury Goods è stato un brutto colpo per le finanze comunali

CADEMPINO - Il moltiplicatore di Cadempino potrebbe fare un balzo verso l'alto. Il Municipio starebbe infatti pensando di portarlo dal 53% al 62%. Il motivo? L'annunciato trasferimento a Novara di 150 impiegati del colosso della moda Luxury Goods. Un colpo molto pesante per le casse del comune luganese che - come riportato da "La Regione" - ha deciso di correre ai ripari. 

L'innalzamento del moltiplicatore non sarebbe però l'unica mossa pensata dall'Esecutivo di Cadempino: dal prossimo anno, infatti, per acqua potabile, canalizzazioni, rifiuti e posteggi e verranno introdotte misure di risparmio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 1 anno fa su tio
L'unica consolazione sarà che tra le misure di risparmio tireranno via un bel po di pattuglie di polini che ogni giorno ciondolano a vuoto in cerca di cittadini -lavoratori da trombare.
Momos 1 anno fa su tio
ops... ho parlato di ignoranza e sotto ho scritto "HA" senza H!!!! ...imperdonabile scusate!!!!!!!!!!
Momos 1 anno fa su tio
mi viene un dubbio, ma il sindaco di Cadempino a fatto le scuole insieme al sindaco di Campione d'Italia? Stesso corso di "economia e finanza" comprato in edicola settimanalmente? Secondo me hanno saltato qualche numero...
Momos 1 anno fa su tio
...tra l'altro il comune di Cadempino si sta rifacendo il look sperperando soldi... un mega centro civico che potrebbe contenere un vero e proprio centro commerciale. (Questo eliminando una zona verde stupenda e che era cara agli abitanti). Una struttura a cubo di tre piani piu un edificio staccato (anche questo un cubo in cemento) e due mega parcheggi interrati. Non è uno sperco?? Forse il Sindaco ce l'aveva piccolo.... il comune, cosi avrà compensato. Ora ha colto al volo l'occasione per reperire un po di soldi dati a chi ha avuto l'appalto per questo vero e proprio eco mostro, chiaramente a spese dei cittadini. Complimenti.
LAMIA 1 anno fa su tio
E non è finita.!Aspettate qualche mese e vedrete! Cadranno come birilli. Lo scopo di queste ditte era mangiarsi gli incentivi e poi se ne fregano di tutto
Tristano 1 anno fa su tio
9 punti di moltiplicatore in più? Mumble, mumble...
Pepperos 1 anno fa su tio
Sono al 125% il prossimo anno! Beato Ticino. cantone 108% , comune 125% Chiesa 18%, almeno l'ultima l'ho eliminata.
LAMIA 1 anno fa su tio
Ma come, nel deserto leventinese costruiscono una cattedrale e qui i soldi non ci sono più ? Forse farlo capire al senatore?
BillieJoe 1 anno fa su tio
Ed ecco che come accade sempre in Ticino per qualsiasi cosa, per colpa dei fallimenti dei ricchi, ci vanno di mezzo i poveri... Poi ci si lamenta degli appartamenti sfitti perché la gente se ne va in altri cantoni o all'estero... Basta pensare che solo facendo 20 km, cioè andando nei Grigioni, si risparmia la metà in tutto, a partire dalla tassa di circolazione o assicurazioni... Povero Ticino, sta proprio finendo all'italiana...
Pepperos 1 anno fa su tio
@BillieJoe Un Storia analoga! Alpiq, riceve sgravi fiscali, poi dopo averli utilizzato, lascia la Sede per trasferire bla Sede fiscale in Cecoslovacchia!!! Morale della favola: 49milioni di manco....
Mattiatr 1 anno fa su tio
@BillieJoe Mi piace la tua prima frase. Te ne rendi conto da solo che se non ci fossero i ricchi migliaia di poveri in Svizzera sarebbero senza lavoro? Lo sai che le azioni giuste dei ricchi portano lavoro?
BillieJoe 1 anno fa su tio
@Mattiatr Per questo che i ricchi sono sempre più ricchi, e i poveri sempre più poveri... Fino a 10-20 anni fà il "ricco" apriva un'azienda e dava la possibilità ai poveri di lavorare per mantenersi e le aziende andavano avanti... Oggi invece il ricco apre un'azienda, sfrutta il povero con salari da fame e condizioni di lavoro mer..... dose, diventa sempre più ricco e quando ne ha le possibilità trasloca lasciando di nuovo il povero in miseria... I ricchi che fanno azioni giuste come dici tu, sono davvero pochi...
BillieJoe 1 anno fa su tio
@Pepperos Appunto per questo che dico che il Ticino sta finendo all'italiana, in alcuni servizi delle Iene hanno proprio fatto vedere come certe aziende prendono sussidi dallo stato, gli vengono mandati i disoccupati e persone in assistenza a costo praticamente zero e l'azienda va avanti, poi quando hanno fatto il bottino, se ne vanno e tutti a casa...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 03:11:34 | 91.208.130.86