Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 min
Così gli ospedali fronteggiano la seconda ondata
Da oggi gli ospedali si adattano alla nuove disposizioni contro la pandemia decise dal Cantone. Ecco cosa cambia
LUGANO
50 min
«Cosa intende fare il Municipio per sostenere il ceto medio-basso?»
Un'interpellanza di tre Consiglieri comunali chiede un aiuto concreto per le famiglie in difficoltà finanziaria.
FOTO E VIDEO
MERCATO LUGANO
1 ora
«Ho ritrovato la maga dispersa dal 1904»
Massimo Riganti è un punto di riferimento in Ticino per gli amanti della pittura dell'ottocento.
CANTONE
2 ore
I ticinesi cercano (di nuovo) la carta igienica
Non c'è indicatore migliore dell'ansia da lockdown. E in Ticino le vendite sono tornate ad aumentare
FOTO
LUGANO
8 ore
Una quarantena che fa viaggiare con la fantasia
Noemi è una bambina di nove anni che ci racconta i suoi dieci giorni chiusa in casa: «Disegno per realizzare un libro»
MENDRISIO
11 ore
«Ostetricia e pediatria non si toccano»
Il PLR sull'adeguamento per il Covid: «Se ne comprende l'urgenza, ma il dispositivo va ripristinato appena possibile»
CHIASSO
12 ore
Casa Soave, nove anziani positivi al coronavirus
Tutti quanti si trovano in isolamento nelle loro stanze.
AIROLO
14 ore
«Pronti a sciare da fine novembre»
La stagione bianca che verrà vista da Mauro Pini, direttore degli impianti di Airolo-Pesciüm
GENESTRERIO
14 ore
Incidente sulla cantonale, ferito un motociclista
Notevoli disagi al traffico sulla strada in direzione di Bizzarone
CENTOVALLI
15 ore
Riaperta (parzialmente) la strada delle Centovalli
Era stata chiusa dopo la frana caduta a Camedo lo scorso 7 ottobre.
CANTONE
15 ore
Oltre 120mila franchi in beneficenza
La Fondazione Alessia è alla ricerca di una nuova sede in sostituzione del negozietto di Bellinzona.
CHIASSO
15 ore
Delitto di via Valdani, padre e figlio rinviati a giudizio
Dovranno rispondere di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale, e aggressione.
CANTONE
15 ore
«C'è preoccupazione per la durata della seconda ondata»
Da Bellinzona il DSS fa il punto della situazione e spiega gli adattamenti decisi per il prossimo futuro.
FAIDO
15 ore
Caduta con l'e-bike: ferite gravi per un 65enne
L'incidente si è verificato oggi in Leventina: l'uomo ha perso il controllo del mezzo
LUGANO 
15 ore
Il Preventivo 2021 in rosso per 20 milioni
La contrazione del gettito fiscale è l'elemento che più incide sul disavanzo previsto per l'anno prossimo
CASTEL SAN PIETRO
15 ore
Cinquanta mascherine per ogni famiglia
Verranno fornite dal Comune. Saranno di colore verde e prodotte nel Mendrisiotto.
CANTONE
17 ore
Cocaina nel Mendrisiotto, arrestati quattro giovani
Sono tutti accusati d'infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.
BELLINZONA
17 ore
«La polizia interferisce in modo sproporzionato e antidemocratico»
L’accusa arriva da ForumAlternativo, che pubblica su YouTube quanto accaduto martedì mattina
CANTONE
18 ore
Nuovo sito del Laboratorio cantonale
La pagina è stata rinnovata in termini grafici e di accessibilità alle informazioni.
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
Contagi e frontalieri: «È ora di limitare gli spostamenti?»
Piero Marchesi interroga le Camere federali sulla situazione ticinese
BELLINZONA
19 ore
Approvati 16 milioni per comprare i terreni dove sorgerà il nuovo ospedale
Il Consiglio di Stato approva il credito per acquistare la Saleggina. Verrà rivitalizzato anche il Fiume Ticino
CANTONE
19 ore
«Personale sociosanitario al lavoro nonostante i sintomi»
Interpellanza dell’MPS al Consiglio di Stato
CANOBBIO
20 ore
Quattro classi in quarantena: «Ci vogliono misure urgenti»
I genitori degli allievi che frequentano le Medie di Canobbio sono preoccupati. E scrivono al Governo ticinese
CANTONE
20 ore
Tilo sostituiti dai bus tra Lugano e il Mendrisiotto
I provvedimenti sono dovuti a importanti lavori di manutenzione sulla linea ferroviaria.
CANTONE
21 ore
Secondo giorno sopra i 300 contagi, 5 nuove vittime
Sono 6'910 le persone risultate positive al test PCR da inizio pandemia. 361 i decessi
CANTONE
22 ore
A ridosso delle vacanze... altre tre classi in quarantena
La misura è stata adottata per allievi di tre diversi istituti scolastici ticinesi
CANTONE
22 ore
Giordano Macchi al posto di Lino Ramelli
Il secondo andrà in pensione a fine gennaio 2021
LUGANO
22 ore
Appena iniziata, e già finita
Le nuove misure per contenere la pandemia prese dal Consiglio federale hanno bloccato Artecasa 2020 dopo poche ore.
LOSONE
23 ore
Si cercano (di nuovo) "volontari della spesa"
«A marzo in un moto di grande generosità si erano presentate oltre 50 persone accomunate dall'altruismo»
CANTONE
23 ore
Meteo dalla parte delle api
Mediamente la produzione di miele quest’anno è risultata soddisfacente in Ticino, tranne a sud
SONVICO
23 ore
Strada chiusa (per 9 ore) tra Sonvico e Maglio di Colla
Il blocco è causato dai lavori di pavimentazione previsti il prossimo martedì 3 novembre tra le 8.00 e le 17.00.
CANTONE
1 gior
Il caso della corsa ai sussidi per imparare l'italiano
Il Cantone spende più del doppio del preventivato e blocca l'erogazione degli aiuti agli stranieri
CANTONE
1 gior
Ex direttore assolto, le ARL: «Ricorreremo»
Curzio Bernasconi è stato ritenuto non colpevole per il reato di amministrazione infedele dalla Pretura penale.
AGNO
1 gior
In farmacia per chiedere aiuto e conforto
Luca Milesi, nuovo membro ticinese del comitato di “pharmaSuisse”, spiega il ruolo delle farmacie durante la pandemia
BIASCA
1 gior
La JYSK se ne va da Biasca: «Gli affari non sono mai decollati»
Il negozio situato in via Franscini chiuderà i battenti nel mese di dicembre
CANTONE
1 gior
«Non attendete che sia il contact tracing a darvi istruzioni»
Il servizio di tracciamento dei contatti è molto sotto pressione vista l'impennata dei casi registrata in Ticino.
CANTONE
1 gior
Una ventina di quarantene dalla riapertura delle scuole
La cronistoria del coronavirus negli istituti ticinesi dallo scorso 31 agosto
VEZIA
1 gior
Covid, il gruppo PLR interroga il Municipio
Sul tavolo diverse proposte per sostenere cittadini ed esercizi pubblici locali
CANTONE
1 gior
Chiusura stradale tra Contra e Mergoscia per lavori
FART assicura la regolarità del servizio della linea 312
CAMA (GR)
1 gior
La Centrale sulla Moesa non si farà
Il progetto viene abbandonato a causa delle regole più severe in materia di deflussi minimi
CANTONE
1 gior
Agenti di sicurezza italiani: «Chiedete i danni allo Stato»
L’MPS critica apertamente le delucidazioni ricevute dal Governo a seguito dell’interpellanza presentata
LUGANO
1 gior
Tassa sui rifiuti: «C'è chi fa fatica»
Cittadini che si rivolgono alle associazioni caritatevoli, per pagare il sacco. Consiglieri comunali preoccupati
CANTONE
1 gior
Il Gran Consiglio trasloca a Mendrisio
La situazione epidemiologica costringe il legislativo a cambiare nuovamente sede
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Fabio Regazzi è presidente dell'USAM
Il consigliere nazionale ticinese è stato eletto a Friburgo ai vertici dell'Unione svizzera delle arti e mestieri
CANTONE
1 gior
Altre classi in quarantena alle medie e al liceo
La misura è scattata per allievi delle medie di Canobbio e del Liceo di Lugano 1
CANTONE
1 gior
La diversità a scuola è una risorsa, bisogna saperla gestire
Presentati i risultati della ricerca "In Scuola: promozione dell'integrazione e dell'interculturalità".
SVIZZERA
1 gior
Casse malati, i premi fanno ancora discutere
Marco Romano interroga il governo, e invoca un nuovo obbligo per gli assicuratori
ASCONA
1 gior
Prima i tuoni, poi la naturalizzazione concessa
Il Consiglio comunale ha approvato ieri la richiesta di attinenza di un noto promotore immobiliare
CANTONE
1 gior
Coronavirus in Ticino: altri 308 casi e 22 ricoveri
Nelle ultime ventiquattro ore il numero complessivo dei contagi è salito a quota 6'530
CANTONE
1 gior
Incidente sull'A2, chiusa la galleria della Collina d'Oro
L'incidente, avvenuto questa mattina, sta provocando notevoli disagi alla circolazione verso sud.
CANTONE / SVIZZERA
08.09.2020 - 08:090
Aggiornamento : 14:29

Il coronavirus peserà sulle spese per la cassa malati

Comparis stima un aumento medio per il 2021 pari all'1%. Lavoro ridotto e disoccupazione però appesantiscono il carico

BELLINZONA / ZURIGO - Gli effetti del Covid-19 lasceranno il segno anche sulle spese per la cassa malati. Il lavoro a regime ridotto e l'aumento della disoccupazione riducono il reddito delle famiglie e - come rivelato da uno studio di Comparis - la situazione si ripercuote sul carico dei premi per l'assicurazione malattia.

Di conseguenza, come rimarca l'esperto Felix Schneuwly, anche «solo un aumento dell'1% per il prossimo anno si trasformerà, per molte economie domestiche, in un incremento massiccio della spesa, dato che si hanno meno soldi a disposizione».

Tradotto in cifre, se normalmente i premi (in media) pesano per un valore pari al 6,2% del salario, gli effetti della riduzione del lavoro e della disoccupazione possono far lievitare la situazione, rispettivamente, di almeno due punti percentuali.

Dal 6 al 16% - Nello studio, Comparis ha tracciato la situazione all'interno di quattro città svizzere, calcolando un salario lordo medio di 6'538 franchi. A Zurigo, Berna e Bellinzona gli effetti si traducono in una spesa per l'assicurazione malattia che sale al 9%, mentre a Ginevra si arriva fino al 10%.

Non solo. Nel caso degli assicuratori più cari, il carico può diventare ovviamente ancora più elevato, arrivando - nel caso di una riduzione dell'orario di lavoro del 30% - a una spesa per la cassa malati pari al 16% del proprio reddito.

Incremento contenuto dei premi - Stando alle previsioni del KOF, l'esperto di Comparis si attende un aumento delle spese sanitarie per il 2020 pari al 3,3%. Tuttavia, l'incremento atteso dei premi - sottolinea Schneuwly - dovrebbe essere più basso. Nell'ordine, per l'appunto, dell'1% in media. «Tenendo conto dell'attuale recessione innescata dal coronavirus, gli assicuratori attingeranno alle proprie riserve per limitare l'aumento dei premi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Rosa Marraffino Patruno 1 mese fa su fb
E i Poveri pagano 😡😡😡
Photoartjuse Switzerland Landscape 1 mese fa su fb
Business 🤗
Gregory Hermsdorf 1 mese fa su fb
Ma scusate mi son perso un pezzo.... Gli ospedali e co. Lamentano di aver fatturato meno rispetto al previsto visto che gli interventi "non urgenti o non importanti" son stati rimandato e parzialmente non sono recuperabili. Ma se nessuno fattura, non dovrebbero esserci aumenti o meglio se gli enti sanitari fatturano meno, le assicurazioni spendono meno, l'assicurato pure? Poi come detto mi son perso un pezzo...
Michele Dotta 1 mese fa su fb
.... arriva l'autunno! aspettiamoci qualche comunicazione strana nelle prossime settimane .... grazie ha chi ha inventato la LaMal ...
Giorgio Ferraro XIv 1 mese fa su fb
La cassa malati in Svizzera è solo un pizzo. Uguale alla mafia
Andreia Antonio Borges 1 mese fa su fb
Ma che novità 😣
Katia Maspero 1 mese fa su fb
Complimenti!!! Ma dove andiamo a finire di sto passo! Si lavora per pagare la cassa malati! Il covid e' solo una scusa😡
Lella Losa 1 mese fa su fb
Un altra presa x i fondelli ...
Sedin Durek 1 mese fa su fb
Prima o poi qui bisogna dar fuoco 🔥 a tutti i loro stabili
Francesco Gigliotti 1 mese fa su fb
Tutti i soldi che abbiamo pagato in questi anni dove sono andati???????
Pat Santini 1 mese fa su fb
Speriamo in un aumento del 20%
Paolo Deprati 1 mese fa su fb
Esatto😡😡🤬🤬
Andrea Giacomini 1 mese fa su fb
Chissà quanto hanno guadagnato grazie al covid e loro piangono miseria!! Ladri!!
Jimmy Zehni 1 mese fa su fb
Salve sento sempre parlare al bar di questa situazione aumenti di qua aumenti di la ma nessuno reagise. Io credo che arivvato il momento di farlo uniamoci e smettiamo di pagare la cassa malati fino quando non si trova una soluzione. Che ne dite?
Adelina Jolie 1 mese fa su fb
Jimmy Zehni sarebbe veramente una bella cosa se tutti insieme una volta per tutte ci tiri voltasse contro questi continui aumenti però a volte a me sembra che si è solo il pochi che veramente faticano e vorrebbero veramente che queste cose finissero per il resto tutti mi sembrano che pagano e a nessuno importa unirsi e fare fronte a questo problema
Jimmy Zehni 1 mese fa su fb
Hai ragione e sempre stato così chiacchiere e rimangono chiacchiere invece bisogna agire l'unione fa la forza e fa la differenza
Mario Giovannoli 1 mese fa su fb
Se tutti smettessimo di pagare magari qualche cosa si muoverebbe! Ma il Popolo ha paura di ricevere un precetto per una buona causa! Continuiamo a lamentarci ma nessuno fa nulla Sciopero subito Per tutto il 2021 nessuna paga i premi uniamoci almeno in ticino! Tirem fo i Ball!!!
Simone Ciccio Lonati 1 mese fa su fb
Casse malati......in pratica dei ladri legalizzati dalla nostra politica!!!! 😡😡😡😡😡
Linda Mu Muu 1 mese fa su fb
Bom ditemi quando posso togliere anche metà della base e passare a franchigia 5000 , grazie. Tanto metà delle cose non sono riconosciute, tante malattie se troppo rare è perché sono troppo rare, tanti farmaci è perché sono troppo specifici.... ma vadavia...
jena 1 mese fa su tio
Pronti a scioperare non pagando i premi???? come sempre tanti bla bla da parte di tutti (politici in primis che dovrebbero fare loro qualcosa) ma poi tutti pagano e nessuno si ribella...
sassiluca 1 mese fa su tio
@jena Eeeeeee voilà
Elviana Ella 1 mese fa su fb
Non so voi, ma io ho paura di vedere i premi per l'anno 2021 😩.. 🤦‍♀️
Tiziana Santana 1 mese fa su fb
Ormai qui si vive per pagare tasse e cassa malati!! Maledetti!!
Stipo Golub 1 mese fa su fb
Che schifo 🤢
Antonietta Baracchi 1 mese fa su fb
Per fortuna che non dovevano aumentare 🥵🥵🥵🥵🥵🥵🥵😳
Lorenz Barchi 1 mese fa su fb
Tanto per non dimenticare, parliamo di giugno 2020, non del secolo scorso: https://www.cdt.ch/svizzera/i-premi-non-aumenteranno-a-causa-del-coronavirus-MK2873718 https://m.laregione.ch/svizzera/svizzera/1446285/santesuisse-i-premi-non-aumenteranno-a-causa-del-covid https://m.tio.ch/svizzera/attualita/1446287/premi-svizzera-santesuisse-brand-presidente https://www.rsi.ch/news/svizzera/Coronavirus-non-alzer%C3%A0-i-premi-13181430.html
Anto Ferrari 1 mese fa su fb
Quest'anno c'è perfino la motivazione 😄
Katya Girasole 1 mese fa su fb
Anto Ferrari , l’anno prossimo se ne inventeranno un’altra 😡😡😡Ogni anno è sempre così 🖕🏻🖕🏻🖕🏻
Eva Ghiringhelli 1 mese fa su fb
Ti pareva.. ospedali deserti, studi medici pure.. solo scuse
Andy Morrison 1 mese fa su fb
Mi stupisco di chi si stupisce...è solo business alimentato da tanti, da troppi...da troppo tempo, senza fine...con tonnellate di bugie...paga cittadino...paga e taci!
Orso 1 mese fa su tio
Lo sai quanto costa uno intubato con le cure riabilitative! Oltre 100.000 franchi. Ora conta quanti intubati e quanti soldi hanno pagato le casse malati. Prima di dire ladri.... usa la calcolatrice
Tenero72 1 mese fa su tio
@Orso Anche fino a 120000 fr, in quanto tutti gli straordinari (ore extra) che medici e infermieri hanno fatto, vanno pagati con supplemento dal 25 al 50% a dipendenza dell’orario. E tutti applaudivano agli eroi. Eroi? Tutti profumatamente pagati! Un eroe é chi fa un azione senza pretendere NULLA in cambio! Lo so, é pesante il mio punto di vista e ripeto, il mio punto di vista, ma é la pura realtá.
Annamaria Antonicelli Tempone 1 mese fa su fb
E ti pareva 😡
La Fuvi 1 mese fa su fb
Ladri!
Ombretta Arosio 1 mese fa su fb
Ma se più nessuno la pagasse,ma proprio nessuno
Ombretta Arosio 1 mese fa su fb
Fanno ridere
Norma Jean 1 mese fa su tio
This is the end, beautiful friend This is the end, my only friend The end of our elaborate plans The end of ev'rything that stands The end... (The Doors)
Laila Berger 1 mese fa su fb
Avevano assicurato di no! Maledetti succhia soldi!!!
Dioneus 1 mese fa su tio
Ladri e criminali
Anna De Giorgi 1 mese fa su fb
Si perché 1200fr al mese non bastano per due persone , ma le pensioni non aumentano di 1 Franco in più franchigia e il 10 % sulle fatture e medicinali 😡😡😡😡😡
Andrea Giuliano 1 mese fa su fb
Perché c’erano dubbi?
Katya Girasole 1 mese fa su fb
Ma per favore 😡😡😡ogni anno siete sempre più degli strozzini 🖕🏻🖕🏻🖕🏻DOVREMMO TUTTI PER UN MESE,NON PAGARE I PREMI , poi vediamo se non si riesce a risolve questa situazione a dir poco da furto legalizzato.
Gabriele Gabo Dot 1 mese fa su fb
Un’altra barzelletta ... Per fortuna si era detto niente aumenti ... viene voglia di vivere coi debiti, forse così ci si gode di più la vita anziché vivere per pagare bollette e rincari
Gildo Gienola 1 mese fa su fb
E l’acqua calda è calda quando non è fredda 😎
Cristina Decarli 1 mese fa su fb
Ma dicevano che non sarebbe aumentata per via del covid......
Tenero72 1 mese fa su tio
I premi di cassa malati aumentano e le famiglie in difficoltà pure. Eppure i dirigenti delle casse malati continuano a guadagnarci, ovviamente. Vi siete mai chiesti quanto guadagnano i vertici delle casse malati in Svizzera (stipendio 2019)? I direttori delle cinque casse principali nella nostra nazione, secondo i dati emersi da uno studio, guadagnano nettamente meglio di un Consigliere Federale. Ruedi Bodenmann, direttore di Assura, percepisce oltre 780mila franchi all’anno. Philomena Colatrella, direttrice di CSS, sfiora i 750mila franchi annui, mentre Daniel Schmutz (Helsana) percepisce uno stipendio di 686mila franchi all’anno. Reto Dahinden (Swica) ne prende 620mila e Nikolai Ditti (Concordia) è appena sotto il mezzo milione di franchi. Ma non sono solo i direttori a guadagnare eccessivamente. Anche altri dirigenti di CSS, Swica e Helsana guadagnano oltre i 400mila franchi all’anno. Gli assicuratori di casse malati più “piccole” sono decisamente più proporzionati. Il manager della Sumiswald, la più piccola compagnia della Svizzera, per esempio, guadagna 115mila franchi annui. “I cassamalatari all’ingrasso con i soldi nostri”. Fonte: https://www.mattinonline.ch/it/article/41838/gli-stipendi-da-capogiro-dei-direttori-di-casse-malati- e-n-mm-a-pagum
Tato50 1 mese fa su tio
Utilizzate gli 11 miliardi di riserve, che sono il triplo di quelle obbligatorie, e piantatela di mettere sul lastrico la gente ;-(((
Bosch Max 1 mese fa su fb
Fanno business con la nostra salute, che novità!!! 🤣🤣🤣
GI 1 mese fa su tio
eppure me parso d'aver visto un lupo.......saranno le visioni.....non molto tempo fa si non pronosticavano aumenti dei premi.....
Paolo Novelli 1 mese fa su fb
Ogni scusa è buona per aumentarla!
Lucia Sguoto-Ronchis 1 mese fa su fb
Paolo Novelli per non dire che stanno pagando per qualcun altro
Mino Gabo 1 mese fa su fb
ogni scusa è buona , per mettercelo nell'orifizio :-( !!!
Dylan Gvng 1 mese fa su fb
Bho negli ospedali se non hai piu di 35-40 + anni ti devono sempre trattare con arroganza quasi come se fossi un peso
Prisca Pilly Baistrocchi 1 mese fa su fb
Mattia Micheletti.....
Mario Sungsung 1 mese fa su fb
Mah... spero che sappiano giustificare quel che dicono. A me sembra al contrario...
Giuliano Forlini 1 mese fa su fb
Ma non mi dite... https://m.tio.ch/svizzera/attualita/1431874/costi-santesuisse-riserve-aumento-malattia
Heinz 1 mese fa su tio
Questa è una vera mafia...
Tenero72 1 mese fa su tio
@Heinz Non possono alzare i premi, in quanto non hanno avuto piú spese. Si ricordano tutti che durante il lockdown, tutto il settore sanitario gestiva solo covid e urgenze. Questo ha fatto avere un ENORME risparmio alle casse. Se dovessero alzarli, significa che in Svizzera è arrivato il momento che nessuno paghi piú!
Nicoletta Ceronetti 1 mese fa su fb
Non avevo dubbi 😡
Brenno Marchi 1 mese fa su fb
Ovvio che andavano a crearsi un guadagno, come ogni anno ove vanno ad aumentare i costi così che possano avere un maggior incasso ogni anno.
miba 1 mese fa su tio
Ma che cavolate ci stanno raccontando per legittimare gli aumenti di premio???
Antonella Lughi-Medolago 1 mese fa su fb
E le riserve accantonate? Le tengono per i bonus ai dirigenti? Vergognoso 😣
Luca Strepparava 1 mese fa su fb
Antonella Lughi-Medolago certo e per cosa altrimenti....
Sheila Peverada 1 mese fa su fb
16%? X me è altro che quella la percentuale sullo stipendio. Ma uno deve vivere e lavorare x pagare le fatture o può avere un po di soldi per se?! Uno schifo totale
Elviana Ella 1 mese fa su fb
Sheila Peverada sopravivere.. 😔
Pongo 1 mese fa su tio
MANGIA MANGIA MANGIA MANGIA MUNGI LA MUCCA
Lorenz Barchi 1 mese fa su fb
Se lo dite voi..... https://m.tio.ch/ticino/attualita/1438852/costi-coronavirus-malattia-covid-aumento
Cristina Santoro 1 mese fa su fb
tanto paghiamo sempre noi...
Paolo Bitti 1 mese fa su fb
.. stipendio medio 6'538.- a Bellinzona ( o in Ticino)..?? Ma CHI.., visto che lo stipendio medio di un Ticinese è ampiamente e di almeno 1'000 franchi inferiore a quello di un Confederato??
Laila Berger 1 mese fa su fb
Paolo Bitti in Ticino ci sono stipendi che non arrivano ai 4’000.- LORDI!
Paolo Bitti 1 mese fa su fb
Laila Berger APPUNTO: ben oltre 1'000.- franchi in meno!! 🤔🤔
Lucia Sguoto-Ronchis 1 mese fa su fb
Paolo Bitti Si sognano di notte e parlano di giorno
Paolo Bitti 1 mese fa su fb
Lucia Sguoto-Ronchis "straparlano" è più corretto!!! 🥴🥴
Anna Antonietti 1 mese fa su fb
Ma se l’altro giorno hanno detto che non ci sarebbero stati aumenti per il 2021!!!!! Basta aumenti!!!!!!!!
Domenico Giglio 1 mese fa su fb
Berset, se ci sei batti un colpo!! Hai affermato che nn ci saranno soldi per le cliniche che hanno perso milioni di cifra d'affari perché bloccate dalle disposizioni Covid gli interventi chirurgici. Interventi che dovrebbero essere pagati dalle CM e che quindi hanno risparmiato quei milioni. Perché vi è un aumento dei premi? Lo potresti spiegare in parole povere (non in politichese socialista, che è una perdita di tempo per tutti).
Alain Radaelli 1 mese fa su fb
Domenico Giglio le casse malati hanno riserve per 11 miliardi...e ho detto tutto
Cinzia Ba 1 mese fa su fb
Ma mica avevano detto che non l’avrebbero mai permesso??? No comment!!!
Ludovica Fantoni 1 mese fa su fb
A chi invece ha malattie croniche e per mesi non ha potuto usufruire del medico, di medicali, di esami di laboratorio, o anche a chi non aveva il Covid ma magari una gastrite, abbassano i costi? Non rimborsano neanche i tamponi o i test sierologici e aumentano i premi? Siamo al ridicolo
Alessandra Butti 1 mese fa su fb
Ma va? Grande notiziona... Peserà sulle tasche di noi poveri cristi, con aumenti esorbitanti 😖
Jozo Perkovic 1 mese fa su fb
Guarda un po', chi l'avrebbe mai detto?! 🤔 Sono diventati degli strozzini legalizzati. A parte i due ospedali per il covid gli altri, durante il lockdown, erano semi vuoti, incidenti quasi azzerati, operazioni rinviate ecc. Ci sono stati anche articoli dove dicevano che l'EOC non ha fatturato abbastanza quest'anno eppure guarda un po', c'è lo stesso l'aumento della cassa malati. Almeno aumentassero la paga o migliorassero le condizioni degli infermieri, invece i soldi se li intascheranno sempre gli stessi.
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Sicuramente visto che gli ospedali non hanno potuto fatture ora dovremo pagare noi 😲logico.
Jozo Perkovic 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi infatti. Ma se fatturano molto dobbiamo lo stesso pagare di più noi. C'è qualcosa che non funziona nel sistema.
Marija Žarko 1 mese fa su fb
Jozo Perkovic un ospedale vuoto (come una qualsiasi altra struttura) è un costo e siamo d’accordo che questo grava sulle assicurazioni. Però in periodi di costi che scendono, io non ho mai visto il costo della mia polizza scendere in proporzione! In periodo di abbondanza ci guadagnano, in periodo di magra... pure? 😅
Jozo Perkovic 1 mese fa su fb
Marija Žarko appunto
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Jozo Perkovic Forse le infrastrutture sono troppo costose o ci sono sprechi di risorse? Le cause possono essere moltepli, ma condivido quanto ha scritto.
Jozo Perkovic 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi secondo me il vero problema è che non c'è nessuna concorrenza quindi si fattura quello che si vuole, e si fanno visite che si vogliono. Poi diventa un cane che si morde la code perché l'utente finale pensa "allora se pago usufruisco dei servizi e non m'importa quanto costa". Chi si è mai lamentato di una fattura del medico? Intanto paga la cassa malati! Ma così facendo aumentano ancora i costi per tutti.
Avdija Besic 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi, non è vero, perché tutto quello che non hanno fatturato durante il lockdown, come operazioni spostate, lo reccuperano, perché tutte operazioni che erano da fare verranno fate🤷‍♂️, poi d ovvio che la cassa malati aumenterà su quello non ci piove!!
Luigi Romano 1 mese fa su fb
Avdija Besic hai ragione nel dire che le operazioni rinviate si faranno quello che non faranno sono le migliaia di operazioni inutili
Egidia Aquilino 1 mese fa su fb
Non è una novità ci vuole una cassa malati unica
Brunella Ricci 1 mese fa su fb
Ma dai! Che news fantastica! Quindi aumenti a gogo a gennaio? 🤦🏻‍♀️
Francesco Gulizia 1 mese fa su fb
Brunella Ricci Che scusante 😁🤣
Brunella Ricci 1 mese fa su fb
Francesco Gulizia fosse na novità 🙄
Francesco Gulizia 1 mese fa su fb
Brunella Ricci Ormai ci siamo abituati ne pago quasi 600 solo per me
Sabina Alberti 1 mese fa su fb
Ancora??? Ma basta!!! Ladri!!!
Cinzia Baracchi 1 mese fa su fb
Ma dai???? Che novità! Maledetti
Luigi Carenini 1 mese fa su fb
E via che ricominciano a mungere !!!!🤬
Eddie Mombelli 1 mese fa su fb
Salario medio di 6538.- .....si intende su 2 mesi neh?!?!?! 😅😅😅😅😅
Andy Baum 1 mese fa su fb
Basta con questo businnes.. Possibile che un paese come la Svizzera il popolo venga spennato da un'assicurazione privata..? Ci vuole una cassa unica o almeno cantonale che riscuote in percentuale sullo stipendio come avs ai e disoccupazione
Walter Ghidini 1 mese fa su fb
Andy Baum in effetti è semplice e logico...
Dalbora Stefano 1 mese fa su fb
Andy Baum condivido ma non totalmente.
Giorgio Cerri 1 mese fa su fb
Andy Baum la cassa malati cantonale è stata già proposta in passato, ma poi bocciata dal popolo
Elisabetta Farolfi 1 mese fa su fb
Giorgio Cerri ... più volte, non solo una.
Elisabetta Farolfi 1 mese fa su fb
Giorgio Cerri quelli che propone il Sig Baum però è diverso (se ho capito bene). E stravolge il concetto di Cassa Ammalati a favore di una tassa prelevata in funzione del reddito. Più guadagni più paghi.
Ludovica Fantoni 1 mese fa su fb
Andy Baum il popolo vuole essere spennato, il referendum c’è stato per una cassa unica!
Nicola Schulz Bizzozzero-Crivelli 1 mese fa su fb
Elisabetta Farolfi ma stiamo scherzando ? Più uno guadagna e più deve pagare ? Ma dai!
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Elisabetta Farolfi La proposta mi sembra sensata , se si fissa un tetto massimo ad es. 200 000 Chf. una percentuale fissa del reddito . Chi guadagna meno ,paga meno, .
Andy Baum 1 mese fa su fb
Arminda Armi si chiama concetto della proporzionalità.. Funziona benissimo con disoccupazione avs/ai e tasse..
Ludovica Fantoni 1 mese fa su fb
Nicola Schulz Bizzozzero-Crivelli in tutto il resto del mondo è cosi
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Dare ancora qualcosa allo Stato da gestire? Dalla padella alla brace visto che già ora questi non riescono a gestire ed a prendere delle decisioni! A mio parere la prima cosa che bisogna fare é quella di utilizzare le prestazioni quando servono e non dire "tanto paga la cassa malati" perché poi paghiamo noi. Non credo esista un metodo giusto, ma questo non lo é visto che tutti ne hanno abusato e ne abusano; poi come sempre chi ha veramente bisogno ......
Andy Baum 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi intende dire che già pago 500 fr al mese poi mi tocca pagare la franchigia e in più non devo andare dal dottore quando sto male..? Woow
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Nicola Schultz Bizzozero -Crivelli ed Amina Domeniconi. Cominciamo col dire che : con una sola cassa malati si usa un solo sistema informatico, un unico direttore (e non 20) la gestione è unica e si puo razionalizzare meglio . In sostanza meno costi amministrativi, una visione d assieme globale di tutti gli assicurati,dei dottori,degli enti che offrono servizi sanitari,ospedali e quant altro. Dunque i costi non aumentano ,anzi per le classi meno abbienti diminuiscono ,per il ceto medio dovrebbero essere + o - uguali ,ed aumenterebbero proporzionalmente per chi guadagna salari importanti . Questa si chiama solidarietà tra le persone . Cio* che avviene attualmente con l AVS. In sostanza nessun guadagno per gli assicuratori privati per cio che non sono le complementari. E non è possibile fare giochini contabili ,mettendo parte delle prestazioni complementari ,nella sanità di base o viceversa. .
Jimmy Meier 1 mese fa su fb
Ha ragione. Con o senza covid i premi sarebbero comunque aumentati. In Svizzera abbiamo oltre 50 CM e come ha ricordato lei sono assicurazioni private , le quali hanno come fine ultimo generare profitti.Il popolo ha bocciato a più riprese la CM unica, complice la politica che ha fatto passare il messaggio CM unica = scarsità di servizi. . Ricordiamoci che molti di questi politici sono membri di consigli di amministrazione di farmaceutiche e cassa malati.......
Elisabetta Da C. Esteves 1 mese fa su fb
Andy Baum pienamente d’accordo...la gente vivrebbe anche meglio e più serenamente
Elisabetta Farolfi 1 mese fa su fb
Arminda Armi sarei d’accordo, per la base (Lamal) mentre continuerei a lasciare la parte complementare alle assicurazioni private.
Elisabetta Farolfi 1 mese fa su fb
Andy Baum no certo che no. Ma è pur vero che l’eccesso di consumo di prestazioni non manca. Già abbattere quello sarebbe non male.
Jose Manuel Feijoo Fariña 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi intende dire che le ex regie nazionali privatizzate o semi privatizzate ora sono gestite meglio? In vhe senso? Le faccio due conti al volo, con cifre inventate perché adesso non ho proprio tempo... Le ex regie federali impiegavano 100 persone, con un costo di 500000 franchi, e un utile (al netto degli stipendi) di 450000, costo per la popolazione 50000.- ora, da private o semi private, per lo stesso lavoro impiegano 70 persone, con un costo di 350000 e un utile di 450000, 10000 se li mettono in tasca gli azionisti le 30 persone disoccupate restano comunque a carico dello stato, costo per la popolazione 120000, questo è solo il costo diretto, lo stipendio da disoccupato è solo l'80% ma poi ci sono i costi indiretti, queste persone non arrivano a pagare le tasse perché sotto la soglia minima o comunque ne pagano una cifra minima, automaticamente devono usufruire degli aiuti sociali per far fronte alla cassa malati, costi totali della privatizzazione, secondo le cifre inventate ma che in percentuale sono comunque verosimili, circa 200000 a fronte dei 50000 della regia, forse conveniva tenersi la regia... Le cose d'interesse pubblico devono essere gestite dalla pubblica amministrazione, se qualcosa non funziona va risolta nelle sedi elettorali, non con le privatizzazioni... Le privatizzazioni si limitano a separare le spese dal utile, si tengono quest'ultimo e lasciano le prime alla collettività...
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Andy Baum Non intendo per nulla questo. In questi anni si é approfittato e se ne approfitta, delle cure senza pensare che i costi sarebbero ricaduti sugli assicurati. Non solo loro hanno delle responsabilità, ma anche tutta la sanità che pur di fatturare ha "spinto" delle cure che forse avrebbero potuto essere evitate. Siamo tutti responsabili di questa situazione e se vogliamo cambiarla dobbiamo modificare il nostro modo di agire perché, in tutto questo, ci sono le persone che hanno effettivamente bisogno e non ricevono le cure necessarie.
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Arminda Armi Lei pensa veramente che con una cassa malati unica ci saranno meno spese amministrative e non ci saranno degli abusi? Scusi, le faccio un semplice esempio: la rifusione delle spese telefoniche, trasferte e spese di rappresentanza per i Consiglieri di Stato Ticinesi! Non le ricorda nulla. E poi, do il lavoro a questo perché é amico di questo che mi ha fatto un piacere e ha dato il voto a questo che ....... potremmo andare avanti per ore. Ha fatto l'esempio dell'AVS, bè sinceramente anche loro ogni tanto trovano dei soldi o dicono che il rendimento non é stato sufficiente per coprire le rendite che pagano, ma io mi chiedo tutti i soldi pagati dove sono finiti? Perché ci sono persone che devono vivere con veramente poco di rendita AVS. Purtroppo non é lo Stato che fa la solidarietà, sono le persone.
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi La pensiamo in modo differente . Rispetto le sue idee ma non le condivido . Potremmo scrivere per ore ma, io non riuscirei a convincere lei , e lei non riuscirebbe a convincere me . Ho già avuto modo varie volte di discutere su questo tema . Mi fermo qui e le auguro di cuore ,buona vita e tanta salute. .
Romy Ribi 1 mese fa su fb
Andy Baum il popolo svizzero ha rifiutato la cassa unica quando si è potuto votare
Andy Baum 1 mese fa su fb
Romy Ribi e allora..? Forse visti gli aumenti degli ultimi anni ora votano diversamente.. Non è che perché è già stato votato tanti anni fa ora non si può riproporre
Nikola Nick Zar 1 mese fa su fb
Andy Baum concordiamo tutti vedo ma stranamente non passa la legge, ci vuole un referendum qui, adesso basta! È il popolo che deve decidere e comandare mica le lobby e i partner...
Gabriele Testi 1 mese fa su fb
Andy Baum Esatto! E di cui sia responsabile della trattenuta il sostituto d'imposta, il datore di lavoro...
Ludovica Fantoni 1 mese fa su fb
Andy Baum sino a quando ha raggiunto la franchigia tra l’altro per cui, una persona che ha una franchigia a 2500 ed è in buona salute, è restio anche a fare dei semplici esami di controllo perché deve pagare lui, non c’è neanche la prevenzione che poi alla fine porta a costi maggiori per tutti
Ludovica Fantoni 1 mese fa su fb
Jose Manuel Feijoo Fariña 80% a chi ha figli a carico altrimenti la disoccupazione è il 70%
Jose Manuel Feijoo Fariña 1 mese fa su fb
Ludovica Fantoni esatto, grazie per la precisazione, mi sono dimenticato di specificarlo, anche se il discorso rimane lo stesso, meno uscite da una parte, ma ancora meno entrate dall'altra.
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Gabriele Testi non credo sia una buona idea perché se il sostituto d’imposta fallisce e non ha pagato quanto trattenuto; arrivederci ... e chi ne paga le conseguenze é il lavoratore. Non é un compito del datore di lavoro.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 08:20:32 | 91.208.130.86