tipress
CANTONE
22.08.2021 - 16:060

Tragedia a Tenerife: «Colleghi senza parole»

Il cordoglio del Dipartimento delle istituzioni: «Persona seria che si impegnava sul lavoro».

Quindi le condoglianze «alla mamma e ai familiari».

BELLINZONA - Profondo cordoglio per la prematura scomparsa della 33enne ticinese uccisa da un'onda alle Canarie, viene espresso oggi anche dal direttore del Dipartimento delle istituzioni e il capo Sezione del militare e della protezione della popolazione.

«Abbiamo appreso con grande tristezza dell’improvvisa scomparsa di Jasmine Ben Ali, collaboratrice tecnico amministrativa del servizio costruzioni della Protezione civile, vittima di un drammatico incidente sull’isola di Tenerife dove si trovava per un breve periodo di vacanza».

«La notizia - si legge nel breve comunicato - ha lasciato senza parole colleghe e colleghi che di Jasmine hanno apprezzato l’impegno e la serietà con cui svolgeva i suoi compiti. In questo momento di dolore, esprimono alla mamma e a tutti i familiari sincere condoglianze e sentimenti di cordoglio».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 12:26:30 | 91.208.130.85