Ti-Press
BELLINZONA
07.06.2021 - 14:510

Hans Ziegler davanti al Tribunale federale (da solo)

È iniziato il processo contro l'ex consulente. Il secondo imputato è invece stato dispensato per motivi di salute.

Ziegler dovrà rispondere di violazione del segreto di fabbrica o commerciale, di spionaggio economico e di sfruttamento d'informazioni privilegiate.

BELLINZONA - È iniziato nel primo pomeriggio di oggi il processo contro l'ex consulente a manager Hans Ziegler presso il Tribunale penale federale (TPF) di Bellinzona. Il secondo imputato, l'ex direttore di una società internazionale di consulenza, è stato dispensato per motivi di salute.

Dopo che l'avvocato di quest'ultimo aveva presentato una domanda di dispensa, liquidata dalla corte come «insufficiente», il suo medico ha fornito un ulteriore certificato, che fa stato di brividi, dolori muscolari e vomito. L'uomo ha ricevuto la seconda dose di vaccino anti Covid-19 sabato e non sta ancora bene. Non ha quindi potuto viaggiare.

Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) accusa Ziegler di violazione del segreto di fabbrica o commerciale, di spionaggio economico e di sfruttamento d'informazioni privilegiate.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-13 16:16:06 | 91.208.130.89