tipress
LOCARNO
11.05.2021 - 06:000
Aggiornamento : 11:03

I ladri alle terme: «Festa rovinata»

Armadietto svuotato, una coppia del Locarnese ha sporto denuncia

LOCARNO - Piscine piene questo weekend in Ticino. Complice il bel tempo, e la mancanza di altri intrattenimenti, l'afflusso è stato elevato e in mezzo alla clientela non è mancata qualche "mano lesta". 

Alle terme saline di Locarno sabato pomeriggio è intervenuta la Polizia cantonale, chiamata dal personale della struttura a seguito di un furto subito da una coppia di bagnanti. «Abbiamo passato un bel pomeriggio di relax, un regalo per la Festa della Mamma» raccontano a tio.ch i due. «Una volta tornati nello spogliatoio, però, abbiamo trovato la borsa aperta e il portafogli vuoto». 

La direzione delle terme, contattata, conferma l'episodio ma assicura che non esiste un problema di sicurezza all'interno della struttura. «Negli ultimi quattro anni è il primo furto» spiega il direttore Filippo Thomann. «Abbiamo comunque protocolli collaudati in caso di infortuni, molestie o comportamenti inadeguati. Per ragioni di privacy non possiamo tuttavia introdurre telecamere negli spogliatoi».

I furti nelle stazioni balneari non sono una novità, ma capitano di rado anche a Lugano. «Abbiamo avuto episodi in passato, ma i ladri sono disincentivati dalla presenza della sicurezza e del personale di polizia, oltre che dal via vai della clientela» spiega il responsabile delle strutture balneari della Città Gianfranco Salvati. «Speriamo che le limitazioni ai grandi eventi non inducano i borseggiatori a riversarsi nelle piscine». A dieci giorni dalla riapertura, i Lidi di Lugano hanno registrato «un afflusso in linea con gli anni passati» condizionato dalla meteo poco favorevole durante la settimana, e con un picco nella giornata di sabato. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 6 mesi fa su tio
In quattro anni è il primo furto ? A Bellinzona il primo furto avviene il giorno dell'apertura poi si va avanti fino alla chiusura della stagione ;-(
ceresade36@gmail.com 6 mesi fa su tio
Adesso nesunno rispeta niente trovare una persona onesta è come trovare un diamante in la stazione del treno ovvero una in 100 Complementi al 2/ 0 degli onesti 🤗
Tato50 6 mesi fa su tio
@ceresade36@gmail.com Scusami se ti faccio questa domanda ! Ma tua madre è sul Blog con il Nick "Maria Maria" ! Vedo una somiglianza ma può essere una mia idea ;-)
Ala 7 mesi fa su tio
Siamo tornati in dietro di ottant'anni, quando sul giornale si leggeva in cronaca dei furti di galline. In mancanza di argomenti interessanti ogni minch.... fa brodo.
Ro 7 mesi fa su tio
Se non ci accontenta si diventa “ mano lesta “. Per fortuna il 99,9% della gente a basso reddito è onesta altrimenti ...... poi ci sono i cleptomani (Malattia) e poi in un mondo di ladri dove a volte l’esempio viene dall’alto e alla fine tutto cade sempre in prescrizione, ...... cosa sivuole pretendere ? Mi spiace ma questa è la realtà. Poi se qualcuno si offende, amen.
Enkidu 7 mesi fa su tio
La solita miseria umana!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 08:02:11 | 91.208.130.86