Immobili
Veicoli

BOSCO GURINRubato un gatto delle nevi: «Ora le piste sono disastrate»

12.01.21 - 16:52
È successo la scorsa notte a Bosco Gurin. L'autore del furto sarebbe già stato identificato.
Ti Press
BOSCO GURIN
12.01.21 - 16:52
Rubato un gatto delle nevi: «Ora le piste sono disastrate»
È successo la scorsa notte a Bosco Gurin. L'autore del furto sarebbe già stato identificato.
Si tratterebbe di una persona licenziata in tronco la scorsa settimana «per motivi gravi».

BOSCO GURIN - Al peggio non c'è mai fine, verrebbe da dire. Già confortati con le restrizioni imposte dalle autorità - che fra le altre cose hanno portato alla decisione di chiudere le piste durante alcuni giorni della settimana - i gestori degli impianti di risalita di Bosco Gurin questa mattina si sono trovati davanti a loro una brutta sorpresa.

La scorsa notte infatti un gatto delle nevi che era normalmente parcheggiato è stato preso "in affitto abusivo" per un’avventura notturna (le chiavi erano nascoste in un luogo conosciuto solo dai gattisti). «Qualcuno ha pensato bene di salire (e scendere) fino a Rossboda, rovinando fra l’altro le piste visto che, non avendo abbassato la fresa hanno sollevato molta terra. Oltre a essere un incosciente, non era nemmeno in grado di mettersi alla guida e ora le piste sono disastrate», si legge sulla pagina Facebook della località Walser. Non solo, strada facendo sono stati abbattuti alberi, stortate ringhiere e pali, e il mezzo è stato ammaccato.

La Polizia si è recata oggi sul posto per i rilievi del caso e per passare al setaccio le varie webcam poste in punti strategici. Indagini che, grazie anche ad alcune segnalazioni, avrebbero dato i loro frutti, visto che la persona responsabile del furto è stata individuata «al 99.9%». Si tratterebbe di una persona conosciuta da gestori e vicina agli impianti di risalita fino a una settimana fa, quando è stata licenziata in tronco «per gravi motivi». L'uomo avrebbe agito sotto influsso alcolemico.

«Non solo è una stagione molto complicata, ora dobbiamo pure affrontare spiacevoli situazioni come queste e correre ai ripari. Fa solo male al cuore constatare tale incoscienza e leggerezza da parte di certe "persone"», è il commento amareggiato dei gestori degli impianti di Bosco Gurin. Domani si provvederà a rifare tutte le piste danneggiate, in modo da poter ripartire, come da programma, giovedì.



 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO