Immobili
Veicoli

CANTONEDue nuovi casi di Covid-19 in Ticino

12.08.20 - 09:50
È di 3'460 il totale dei tamponi finora risultati positivi da inizio pandemia nel nostro cantone.
Keystone - foto d'archivio
CANTONE
12.08.20 - 09:50
Due nuovi casi di Covid-19 in Ticino
È di 3'460 il totale dei tamponi finora risultati positivi da inizio pandemia nel nostro cantone.
Ieri una persona è stata denunciata per non avere rispettato la quarantena di dieci giorni prevista di rientro da un Paese a rischio.

BELLINZONA - Sono due i nuovi casi di coronavirus registrati nel nostro cantone nelle ultime ventiquattro ore. Ad annunciarlo è l'Ufficio del medico cantonale, nel consueto bollettino giornaliero. Ieri erano stati cinque. Lunedì (dati accumulati del weekend) quattro. Rimane per contro invariato il numero dei morti. L'ultimo decesso provocato dal Covid-19 risale ormai a due mesi fa (era il 12 giugno).

«Una situazione di relativa stabilità», come l'ha definita lunedì in conferenza stampa Giorgio Merlani. Ma che «deve restare così» affinché «sia possibile ricostruire la catena di contagio» con il contact tracing. Anche la campagna dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) continua a invitare alla prudenza, mantenendo le distanze e rispettando le accresciute norme d'igiene, anche quando ci si incontra con amici e conoscenti («gomito contro gomito, scarpa contro scarpa»).

Da inizio pandemia, a fine febbraio, sono 3'460 i tamponi risultati positivi al Covid-19 nel nostro cantone. Mentre nelle strutture ospedaliere - che hanno finora dimesso 924 persone - risulta attualmente ricoverato solo un paziente (non in terapia intensiva). 

Ieri erano tredici in Ticino le persone in isolamento, 40 quelle in quarantena. Mentre una è stata denunciata per non aver rispettato l'auto-isolamento di dieci giorni previsto al rientro da un Paese a rischio e rischia ora una sanzione fino a 5'000 franchi.

COMMENTI
 
Pongo 1 anno fa su tio
e invece quanti sono morti per incidenti sulla strada? CHIUDIAMO LA STRADA! MASCHERINA ALLA STRADA!
pillola rossa 1 anno fa su tio
La paura... rende le persone schiave e le mette le une contro le altre. Un sistema immunitario in pessime condizioni non è la conseguenza al viaggio di una persona che ha deciso di andare all'estero e di rientrare per tornare al lavoro. Un sistema immunitario in pessime condizioni è il risultato di uno stato infiammatorio prolungato e l'incapacità di rendersene conto così come pure l'incapacità della medicina di porvi rimedio. Per questo è molto più comodo pensare che il responsabile sia il proprio vicino di casa. Come se denunciarlo riporterà la salute a chi ce l'ha compromessa...
Don Quijote 1 anno fa su tio
Evidetenmente si muore una volta sola ...
miba 1 anno fa su tio
Avanti, più entra gente al circo e più bestie si vedono!
GI 1 anno fa su tio
sarà anche così ma le ultime due pagine dei quotidiani ....non sono mai state"bianche"....è ora di cambiare argomento....
sedelin 1 anno fa su tio
mai, proprio mai, neppure in tutti gli anni precedenti. sembra che qualcuno creda ancora nella vita eterna...
Don Quijote 1 anno fa su tio
Beh, se le ultime due pagine fossero bianche sarebbe anormale quanto se le pagine dei morti arrivassero alla seconda pagina!
KilBill65 1 anno fa su tio
C'e' poco da fare gli spiritosi!!!......Speriamo di non avere un' aumento in autunno/inverno visto che l'estate sta passando!!….Poi ne riparliamo…..
pillola rossa 1 anno fa su tio
L'aumento c'è tutti gli inverni, così come la crisi di carenza di letti negli ospedali, a prescindere
Don Quijote 1 anno fa su tio
Quando si ha paura, non si sa interpretare una statistica e ci si affida solo al terrorismo mediatico, non esiste altro vangelo che questo! I politici non seguono la logica ma l'irrazionalità della massa che garantisce loro il potere e lo stipendio. Siamo di fronte alla più grande meschinità della gente, della politica e dell’OMS, le vittime per CV19 sono irrilevanti o quasi inesistenti in soggetti sani e sotto i 70 anni, eppure si ferma l’economia, si buttano miliardi dalla finestra per salvare 4 gatti, adesso anche il 90 enne in fin di vita per altri motivi, diventa il nonno di tutti e va allungata la sua vita a qualunque costo, tutto questo accade mentre nel mondo muore un milione di persone al giorno per svariati motivi … molti sono bambini che si potrebbero salvare con quello che si spende in mascherine e disinfettanti per il CV19.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Il messaggio sopra era in risposta al tuo :-) La paura... rende le persone schiave e le mette le une contro le altre. Un sistema immunitario in pessime condizioni non è la conseguenza al viaggio di una persona che ha deciso di andare all'estero e di rientrare per tornare al lavoro. Un sistema immunitario in pessime condizioni è il risultato di uno stato infiammatorio prolungato e l'incapacità di rendersene conto così come pure l'incapacità della medicina di porvi rimedio. Per questo è molto più comodo pensare che il responsabile sia il proprio vicino di casa. Come se denunciarlo riporterà la salute a chi ce l'ha compromessa...
tip75 1 anno fa su tio
capirai la notizia..trovo che gli articoli qua su tio stiano veramente al limite della decenza giornalistica da mesi...
VECCHIOTTO 1 anno fa su tio
CONDIVIDOOOOOOOOO
momo73 1 anno fa su tio
Ho vinto! Quintina!
Ewiwa 1 anno fa su tio
Mi pari un pelo spiritoso.... Va anche relativamente bene, fin che ce lo possiamo permettere (al di là di chi ci ha lasciato la pelle in primavera). Comunque poco rispettoso, mi permetto.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO